Caiazzo (Caserta): precipitano deltaplano, muore 43 enne Angelo Mone

Alla base della terribile tragedia potrebbe esserci un'avaria del motore, sarebbe andato in stallo. L'uomo era partito questa mattina dalla base di Piana di Monteverna.

115

Tragedia questa mattina nei cieli di Caiazzo, in provincia di Caserta, dove un deltaplano è precipitato uccidendo la persona che stava alla guida del mezzo. Si tratterebbe dell’imprenditore 43 enne Angelo Mone che era partito in mattinata dalla base di Piana di Monteverna, sconosciuta la causa della tragedia.

Sono ancora in corso le verifiche che permetteranno di capire cosa sia accaduto al mezzo e cosa abbia provocato il terribile schianto. Stando ad alcuni testimoni oculari, pare che il deltaplano, guidato da Angelo Mone, volasse a bassa quota poco prima dello schianto. Quindi non è da escludere che il motore fosse andato in stallo.

Il mezzo si sarebbe schiantato nella zona di Caiazzo con il suo pilota che ha perso la vita praticamente sul colpo. Secondo alle prime informazioni trapelate, pare che il 43 enne Angelo Mone lavorasse come imprenditore edile nella zona dove è avvenuto il terribile incidente.