Italia ai playoff da testa di serie: ecco tutti i possibili avversari

59

Ieri sera l’Italia ha vinto contro l’Albania accedendo così da testa di serie ai playoff dei Mondiali: vediamo tutte le squadre che gli azzurri potrebbero incontrare

Era l’obiettivo minimo da quando è partito il ciclo Ventura: giocarsi i playoff da testa di serie per accedere ai Mondiali di Russia 2018. E ieri l’Italia, battendo 1-0 l’Albania di Panucci grazie al gol di Candreva, è riuscita a portare a casa tre punti fondamentali.

Martedì prossimo tutte le attenzioni dei tifosi azzurri saranno rivolte al sorteggio che stabilirà quale sarà la squadra contro la quale Buffon & Co. dovranno scontrarsi per andare in Russia. La cosa positiva in partenza è che gli azzurri disputeranno certamente la gara di ritorno fra le mura amiche. Un vantaggio non da poco.

Ma andiamo a vedere nel dettaglio quali saranno le squadre contro cui l’Italia potrebbe giocare. Intanto tra queste non ci sarà sicuramente la Croazia: la nazionale di Mandzukic ha vinto ieri sera contro l’Ucraina. Lo stesso vale per una tra Portogallo e Svizzera, mentre potremmo trovarci di fronte la Danimarca.

In realtà le nostre più papabili avversarie saranno una tra Grecia, Irlanda, Irlanda del Nord e Svezia. Manolas e compagni devono però vincere contro Gibilterra per assicurarsi i playoff, mentre gli scandinavi potrebbero addirittura evitare i playoff vincendo stasera con contemporanea (e improbabile) sconfitta o pareggio della Francia contro la Bielorussia.

Fuori invece dai giochi la Slovacchia del capitano partenopeo Hamsik, che si è classificata come la peggiore seconda dei nove gironi europei. Per il momento si sono qualificate solo 17 sulle 32 squadre che giocheranno il Mondiale in Russia: Russia, Brasile, Iran, Giappone, Messico, Belgio, Corea del Sud, Arabia Saudita, Germania, Inghilterra, Spagna, Nigeria, Costa Rica, Polonia Egitto, Islanda e Serbia.