Ryanair, nuove regole per chi viaggia con il bagaglio a mano

0
5

Ryanair sta cambiando profondamente le regole dei suoi voli low cost.

Nuovo incredibile colpo di scena in casa Ryanair: da lunedì 15 gennaio infatti la compagnia irlandese imbarcherà gratuitamente i bagagli a mano nella stiva dell’aereo. Questo solo se non si ha chiesto imbarco prioritario.

Nessuno si potrà quindi più lamentare con Michael O’Leary, perchè tutti coloro che acquisteranno un biglietto “priority” avranno la certezza di portare in cabina la propria valigia a mano, mentre per tutti gli altri toccherà la stiva con tanto di etichetta gialla su carta d’imbarco e trolley.

In sintesi: chi, al momento della prenotazione del proprio biglietto o fino ad un’ora prima del volo, ha anche acquistato l’imbarco prioritario, potrà portare in cabina al massimo due bagagli a mano. Al contrario chi si presenterà al gate senza biglietto prioritario, potrà portare con sè una borsa o al massimo una 24 ore. Non il trolley, che andrà messo in stiva gratuitamente.

L’imbarco prioritario costa circa 5 euro, se si acquista al momento della prenotazione. In un momento successivo, circa 6 euro. E’ bene sottolineare “circa”, dal momento che ci saranno variazioni scelte dalla stessa compagnia. Questa tariffa vale sia per i voli domestici che per quelli internazionali

Arrivano buone notizie invece per chi vuole portare con sè dei bagagli da stiva: per imbarcarlo non si spenderanno più 35 euro, ma esattamente 10 euro in meno, ovvero 25. Aumenta anche la franchigia, da 15 a 25 kg. E’ chiaro l’intento della compagnia: l’obiettivo è quello di incoraggiare il più possibile ad optare per i bagagli da stiva, liberando la cabina dai troppi bagagli a mano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here