La nave Sea Watch è libera e torna in mare

0
88

La nave di Carola Rackete è pronta a tornare in mare. La Sea Watch, su ‘Twitter’, ha annunciato di essere in procinto di far ritorno nelle acque. Questo è il messaggio pubblicato: “Sea Watch ha vinto l’appello al Tribunale Civile di Palermo: la SeaWatch 3 è libera! Dopo più di cinque mesi bloccati in porto a Licata, ci stiamo preparando per tornare in mare. La giustizia trionfa sul (ex) decreto sicurezza bis”.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

A dare l’annuncio del dissequestro della nave della capitana Carola Rackete, la stessa ONG con un post sul social Twitter. La Sea Watch3 è dunque assolta e libera di tornare nelle acque ed in particolare, di avviare le procedure per il cambio di bandiera della nave. Al contrario restano ancora ferme la Mare Jonio, la Alex di Mediterranea e la Eleone della Lifeline.

Nel giorno in cui viene disposto il dissequestro, Mediterranea Saving Humans lancia la sua campagna social per la liberazione delle navi umanitarie. Il primo firmatario è Roberto Saviano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here