Salute

Tutti i danni che provoca l’amianto!

E’ necessario sapere che l’amianto è pericoloso quando è disperso nell’aria sotto forma di microscopiche fibre invisibili ad occhio nudo e in casa ciò accade quando i materiali da costruzione contenenti amianto si deteriorano, si rompono o vengono alterati disperdendo fibre.

Perciò il materiale se integro diminuisce la sua pericolosità, ma se usurato , rotto o alterato diventa mortale.

Possiamo prendere ad esempio un pavimento in Linoleum che contiene amianto che strappandosi anche per pochi millimetri perde di integrità e perciò diventa letale, oppure una finestra dove lo stucco che contiene amianto oramai secco si sbriciola , oppure le classiche lastre di cemento amianto verdi di muffa che aggredisce la struttura molecolare del cemento togliendogli il potere aggregante, o un tubo di coibentazione di una caldaia che si sgretola o semplicemente un coibentante all’interno di una parete che viene forato da un trapano per mettere un tassello.

L’amianto può provocare tumori ai

– Pleura; ( la doppia membrana liscia che racchiude i polmoni )

– Pericardio; ( la membrana che racchiude il cuore )

– Peritoneo ( la doppia membrana liscia che ricopre l’interno della cavità addominale )In questi ultimi tre casi si parla di Mesotelioma.Il cancro al polmone è mortale nel 95% dei casi e può derivare anche dall’asbestosi.Il mesotelioma è inguaribile e porta generalmente alla morte entro 12-18 mesi dalla diagnosi.È stato suggerito che l’esposizione all’amianto può provocare il cancro della laringe o delle vie gastro-intestinali.

Related posts

Cibi che contengono carboidrati: ecco quelli che non ti aspetti

Dani

Dipendenza da Alcol: come riconoscerla?

Francesca Ricci

Le patate lesse fanno male? L’incredibile verità

Federico Curcio