Italia

Torino, arrestata la banda dell’ammoniaca, rubavano durante le messe

I Carabinieri di Torino, dopo mesi di indagini hanno acciuffato una banda di ladri, tra cui una donna, responsabile di aver fatto più di 70 furti, nei 25 comuni di Torino. Si tratta di zingari che vivono in campi nomadi, in provincia di Torino. Sono stati arrestati con l’accusa di associazione a delinquere e finalizzata alla contraffazione di targhe e furti in abitazione e di automobili.

I 5 erano ben organizzati, studiavano bene il loro piano, quando vi erano le feste in paese, le messe, i funerali e gli spostamenti delle vittime. Rubando in primis, dalle auto dei proprietari le chiavi di casa, rimaste incustodite ed agivano senza timore.

Sono stati definiti “la banda dell’ammoniaca” perché usavano questa sostanza, per difendersi dagli attacchi degli animali di guardia che si trovavano in casa.

I Carabinieri hanno restituito la varia refurtiva tra cui auto, pistole, strumenti edili, orologi e gioielli ai possessori.

Related posts

Codice della strada, ecco le novità in arrivo

Silvia Randazzo

Come salvarsi dalle valanghe? Bastano solo 15 minuti

Silvia Randazzo

Crescono i pendolari che usano il treno ma vi è un divario tra Nord e Sud

Silvia Randazzo