Italia

238 furbetti con ville e ferrari ma ricevevano il Reddito di Cittadinanza

Scoperti a Locri, dalla Guardia di Finanza, 238 furbetti fra cui mafiosi, carcerati, chi aveva dimenticato di presentare la dichiarazione dei redditi, imprenditori, proprietari di ferrari, di ville o appartamenti lussuosi.

Percepivano il Reddito di Cittadinanza, intascando per mesi, in totale, quasi 900 mila euro di fondi pubblici, senza alcun diritto. Tutti quanti adesso devono risarcire quanto hanno ricevuto e adesso rischiano il carcere, da due anni a sei anni. Mentre per i 73 che hanno dichiarato le carte false, spettano fino a 3 anni di carcere.

Le indagini sono partite ad Aprile del 2019, a causa delle molteplici domande presentate, in quanto varie non avevano i requisiti previsti dalla legge per percepire il sussidio.

Related posts

Imprenditrice cerca 16 operaie ma scelgono il reddito di cittadinanza

Silvia Randazzo

Il discorso di fine anno del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella

Silvia Randazzo

Uomo di 60 anni, alla guida della sua auto, finisce dentro il supermercato

Silvia Randazzo