Italia

Accade a Napoli, politico paga 80 euro per 9 caffè

E’ accaduto Sabato 25 Gennaio, precisamente a Castellamare di Stabia, presso il Bar Elixir, in Piazza Matteotti. Il consigliere regionale della Campania, Francesco Borrelli consuma 9 caffè, insieme ad altri suoi colleghi, pagando un totale di 80 euro.

Ben presto, il Consigliere Borrelli dispiaciuto, inizia una diretta su Facebook affermando che: “Stanno emergendo vari particolari sull’accaduto. Il titolare del bar, ha fatto pagare alle persone sedute allo stesso tavolo ad alcuni il caffè 1 euro e 50, mentre a me 80 euro per 9 caffè, facendo prezzi diversi per lo stesso prodotto, consumato ai tavolini. Inoltre confermo che non ci ha mai fatto vedere la carta dei prezzi, in quanto il menù era privo di prezzi ed ha battuto uno scontrino irregolare, poichè non vi sono scritti quali prodotti siano stati consumati.” “Tengo a sottolineare che non abbiamo svolto alcun evento pubblico ma siamo rimasti a parlare al tavolo, nella sala, invitati dal titolare, come qualsiasi altro cliente”. Ovviamente il consigliere ha denunciato l’accaduto alla Polizia Municipale e alla Guardia di Finanza.

Il Bar Elixir ha subito risposto su Facebook dicendo, che non è stato corretto, in quanto Borrelli insieme ai suoi colleghi, ha occupato metà sala di un’attività commerciale per tre ore, erano in 25 persone, di cui solo nove persone hanno consumato, togliendo il posto ai futuri clienti che avrebbero potuto consumare.

Related posts

Sicilia, tre femminicidi in soli due giorni

Silvia Randazzo

Maxi blitz contro le cosche Vibonesi: oltre 300 arresti tra politici, boss e imprenditori

Silvia Randazzo

La nave Sea Watch è libera e torna in mare

Silvia Randazzo