Salute

Rimedi naturali per la glicemia: tre metodi incredibili

La glicemia alta può essere davvero un problema che può incidere in maniera negativa sul nostro stato di salute. E’ importante quindi tenerla sotto controllo e cercare di abbassarla il più possibile. Rimedi naturali per la glicemia: tre metodi incredibili vi aiuteranno.

1. Abbassare la glicemia con la cannella

La cannella è una spezia molto utilizzata in cucina per la particolare nota aromatica che conferisce soprattutto ai dolci e alle bevande calde. E’ infatti solito utilizzare la cannella per preparare biscotti e dolcetti oppure per dare un sapore diverso a una tazza di cioccolata calda o di tè. Forse non tutti sanno che tra le varie proprietà della cannella c’è anche quella di abbassare la glicemia. La cannella è infatti il primo dei rimedi naturali per la glicemia che vogliamo consigliarvi, un metodo incredibile per farla scendere.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Abbassare la glicemia con la cannella è possibile grazie alle proprietà ipoglicemizzanti e ipotensive della spezia. Basta assumere circa due grammi di cannella durante i pasti per rallentare lo svuotamento gastrico e bloccare i picchi glicemici dopo il pasto. Questo rimedio è molto efficace nell’abbassare la glicemia di chi soffre di diabete di tipo 2. La cannella quindi riduce l’assorbimento ematico degli zuccheri.

2. Abbassare la glicemia con le fibre

Le fibre sono nutrienti molto importanti e la loro presenza è fondamentale all’interno degli alimenti. Le fibre aiutano a regolare il transito intestinale, stimolano la motilità e la peristalsi, evitano il problema della stitichezza e della stipsi. Consumare alimenti ricchi di fibre aiuta anche a favorire il senso di sazietà, a mantenere il peso forma, a tenere lontano chi è a dieta da pericolosi spuntini fuori dai pasti principali. Consumare alimenti ricchi di fibre è il secondo dei rimedi naturali per la glicemia che vogliamo consigliarvi, un metodo incredibile per farla abbassare e farvi stare meglio.

In particolare un consumo di fibre pari ad almeno 50 grammi al giorno abbassa la glicemia e la riduce in chi soffre di diabete di tipo 1 e  tipo 2. Quando si vuole abbassare la glicemia il consumo giornaliero di fibre non dovrebbe mai essere inferiore a quello raccomandato, che è pari a 14 grammi ogni 1.000 calorie. Per far scendere la glicemia è consigliabile mangiare alimenti contenenti fibre solubili. Questi possono essere ad esempio alcuni frutti in particolare come le pere e le mele cotogne, che sono ricchissime di pectina.

3. Abbassare la glicemia dimagrendo

Rimedi naturali per la glicemia: tre metodi incredibili vi aiuteranno e il terzo è semplicemente quello di dimagrire. Il sovrappeso contribuisce infatti all’innalzamento glicemico. Ciò che è molto pericoloso è in particolare il grasso localizzato nella zona dell’addome. Dimagrire e mantenere il peso corporeo nella norma è quindi uno dei rimedi naturali più efficaci per tenere sotto controllo i valori glicemici. Certo molti di voi magari si sentiranno in difficoltà data l’eterna lotta con il peso ma sappiate che si può dimagrire seguendo una corretta alimentazione e praticando un’adeguata attività fisica senza privarsi o sentirsi tristi. Una corretta alimentazione e uno stile di vita sano possono fare molto per abbassare la glicemia.

Related posts

Dieta senza glutine: la più utilizzata!

Francesca Ricci

Dividi un limone in quattro e aggiungi il sale: ecco a cosa serve questo rimedio

Dani

L’importanza della figura dello psicologo

Francesca Ricci