Storie

Ruba scarpe e le porta a casa: così Jordan, il gatto cleptomane, è diventato una star

È diventato una leggenda del web, tanto che gli sono stati dedicati un gruppo fb, oggetti di merchandising, interviste e articoli di giornali in tutto il mondo. No, non si tratta di un rappresentante dello star system o di una influencer che sponsorizza trucchi e accessori alla moda, ma di un gatto.

Un bel micio bianco e nero, di nome Jordan, con due grandi occhi dolci, degli enormi baffi e una macchia sotto il mento di colore nero che solo a guardarla fa venire voglia di correre all’altro capo del mondo solo per ricoprirlo di coccole.

Un gatto cleptomane

Anche se, in verità, il micio non è così tranquillo come sembra, avendo una vera e propria mania, grazie alla quale ha conquistato la notorietà mondale: il dolce gattino è in realtà un vero e proprio cleptomane, che ruba le scarpe che trova in giro e le porta nel giardino di casa sua.

Scarpe di tutti i tipi, non fa distinzioni: scarponcini, infradito, ciabatte e ogni altro genere di calzatura gli capiti a tiro. Ed è pure molto fiero del suo bottino. Del resto, c’è chi porta in casa lucertole morte o insetti vivi, per fare una sorpresa – in genere poco gradita – al proprietario. E poi c’è lui, che porta in casa scarpe altrui.

Cacciatore notturno

Non si sa perché lo faccia – già il gatto è un animale molto particolare di suo, ma certo Jordan è davvero originale – e i suoi movimenti, rigorosamente notturni, documentati grazie alla telecamera mobile installata sul suo collarino, mostrano un vasto territorio di caccia. Il gatto non si limita a rubare scarpe dai suoi vicini, ma è anche un instancabile runner. Con ambizioni da Lupin. Che poi, però, durante il giorno, sonnecchia come tutti i gatti. Insomma, di giorno dorme e di notte ruba. Davvero un be tipo!

Un aiuto per i mici meno fortunati

La strana vicenda viene dalla Pennsylvania, Usa, ed è diventata subito virale grazie al gruppo fb che i proprietari hanno creato. Non solo. Con una parte del ricavato della vendita di oggetti con l’immagine di Jordan, si stanno raccogliendo fondi per sterilizzare, nutrire, curare mici più sfortunati, che, altrimenti, non avrebbero accesso alle terapie. Insomma, in genere gli autori di furti vengono puniti. Ma Jordan di stare agli arresti non ne vuol proprio sapere. E le sue malefatte hanno anche dei risvolti positivi.

Related posts

Chiede alla fidanzata di sposarlo mentre va a fuoco, l’idea romantica di uno stuntman

Dani

“Sono amico di Belén”: finto diplomatico scrocca vacanza a Capri

Dani

Oggetti smarriti: all’ufficio di Trento approdati due violini

Dani