Ricetta tartufini al tiramisù: ingredienti, preparazione e consigli

I tartufini al tiramisù sono dei piccoli bocconcini dolci con pochi ingredienti, ovvero realizzati con gli stessi ingredienti del tiramisù classico. Sono talmente facili da preparare che saranno pronti in pochi minuti e diventeranno il vostro asso nella manica da sfoggiare per cene dell’ultimo minuto, in compagnia dei vostri amici, o per arricchire un buffet di compleanno.

Tartufini al tiramisù – Ingredienti

Ingredienti per circa 30 tartufini.

  • Mascarpone 250 g
  • Savoiardi 160 g
  • Caffè (della moka a temperatura ambiente) 80 g
  • Zucchero a velo 60 g

Per guarnire:

  • Cacao amaro in polvere q.b.

Tartufini al tiramisù – Preparazione

Per preparare i tartufini al tiramisù come prima cosa preparate il caffè e fatelo raffreddare perché raggiunga la temperatura ambiente. Ponete i savoiardi nel contenitore di un mixer e frullateli fino a ridurli in polvere.

Nel frattempo trasferite il mascarpone in una ciotola, unite il caffè a temperatura ambiente e lo zucchero a velo.

Lavorate il tutto con una spatola fino ad ottenere una consistenza omogenea. Poi unite anche i savoiardi in polvere e mescolate ancora per amalgamarli. Non appena l’impasto risulterà compatto prelevatene circa 1 cucchiaino e modellatelo in modo da ottenere una pallina. Ne otterrete circa 30 da 15 g l’uno.

Passate poi ciascuna pallina all’interno del cacao e posizionatele man mano su un vassoio foderato con la carta forno. Se volete servirli subito lasciateli rassodare per 30 minuti in freezer, altrimenti riponeteli in frigorifero. Ponete i tartufini all’interno dei pirottini e servite i vostri tartufi tiramisù.

Tartufini al tiramisù – Consigli utili

Conservate i tartufini in frigorifero e consumateli entro un paio di giorni. Utilizzate la tipologia di biscotto che preferite e aromatizzate le vostre palline con cannella, vaniglia e altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.