Salute

Bere olio d’oliva tutti i giorni: ecco le incredibili conseguenze

L’olio di oliva è un condimento alimentare ampiamente conosciuto e diffuso sulla tavola, che viene anche spesso utilizzato come rimedio naturale per lenire infiammazioni o ammorbidire i capelli. Bere olio d’oliva tutti i giorni: ecco le incredibili conseguenze se lo facciamo.

L’olio di oliva

L’olio d’oliva è un condimento per le pietanze che si ottiene dalla spremitura delle olive. Siamo soliti utilizzarlo per irrorare le insalate, la mozzarella, i sughi al pomodoro, piatti a cui conferisce la sua nota davvero gustosa. Dal punto di vista nutrizionale l’olio di oliva è ricco di acidi grassi monoinsaturi come l’acido oleico, elementi davvero benefici per l’organismo, che possono farci asserire quanto sia propizio e indicato per la nostra salute bere olio d’oliva tutti i giorni: ecco le incredibili conseguenze cui possiamo andare incontro se compiamo nel quotidiano questo semplice quanto efficace gesto per la nostra salute.

Bere olio di oliva tutti i giorni

Bere olio d’oliva tutti i giorni: ecco le incredibili conseguenze se lo facciamo. Un moderato quantitativo di olio di oliva da assumere quotidianamente, può avere conseguenze davvero benefiche per il nostro stato di salute, migliorandolo notevolmente. Il momento migliore della giornata per compiere questo gesto è il mattino appena svegli a stomaco vuoto. In questa occasione potremo bere un cucchiaio di olio d’oliva, meglio se extravergine.

Grazie a questo gesto potremo ottenere anche nel breve periodo una serie di importanti vantaggi: potremo notare effetti benefici sul cuore e sulla circolazione sanguigna, una migliore digestione insieme alla scomparsa di disturbi allo stomaco; potremo fornire aiuto al fegato per depurarsi da scorie e tossine in eccesso; beneficeremo della riduzione del colesterolo,  miglioreremo il transito intestinale, la peristalsi, l’evacuazione trovando un valido aiuto contro fenomeni di stitichezza.

Bere un cucchiaio di olio di oliva tutti i giorni ci aiuta ad avere capelli più lucenti, a sembrare più giovani, ad avere più memoria e concentrazione.

Olio di oliva e altri alimenti

Possiamo potenziare l’azione benefica dell’olio di oliva associandolo ad altri alimenti. Certamente il prodotto  è ottimo preso da solo ma noi possiamo fare di più. Ad esempio possiamo aggiungere al nostro cucchiaio mattutino del succo di limone. Il limone è un potente disinfettante, antibatterico e regolatore di acidità e la sua azione combinata all’olio di  oliva potenzia gli effetti antisettici contro la prevenzione delle infezioni. Questo connubio ha poi azione lenitiva, depurativa e antidolorifica.

Un altro abbinamento molto interessante per la salute è quello dell’olio d’oliva come condimento per un piatto specifico, quello del pesce azzurro. Il pesce azzurro è un alimento sano assolutamente benefico per la salute, ricco di Omega 3. Condito con l’olio d’oliva raddoppierà il suo apporto di acidi grassi insaturi per l’organismo favorendo la salute cerebrale di chi lo gusta insieme alla lotta ai radicali liberi e all’invecchiamento cellulare e cutaneo.

Related posts

Dimagrire con la regola del 21/90: funziona veramente?

Beatrice Verga

Capelli fragili: il rimedio della nonna per rinforzarli

Dani

La cicoria contiene nichel? La risposta sorprendente

Beatrice Verga