Come risparmiare sulla spesa: segui questo piccolo trucco

Risparmiare sulla spesa non è difficile, richiede solo un po’ di motivazione e impegno e soprattutto, per riuscirci, è necessario fare la spesa con la pancia piena, altrimenti rischiate di mettere nel carrello tante leccornie che non vi servono, non vi fanno bene e sono costose.

PIANIFICARE LA SPESA

Fare la lista della spesa è importante perché vi permette di risparmiare e di monitorare quello che mangiate nell’arco della settimana. Pianificare la propria spesa al supermercato vi permette di risparmiare, di comprare cibi di qualità, di stagione e di fare una spesa intelligente monitorando anche le offerte.

Per pianificare la spesa potete ricorrere alla classica lista scritta a mano oppure alle diverse app presenti in tutti gli smartphone create ad hoc. Una buona idea è quella di avere una lavagnetta in cucina, in cui scrivere mano a mano tutto quello che manca in casa, per poi ricopiare tutto su un foglio o sull’app.

OCCHIO AL PREZZO AL CHILO O AL LITRO

Quando controlliamo il prezzo di un prodotto dobbiamo considerare sempre se il prezzo sia adeguato alla quantità del prodotto per chilogrammo o per litro. In questo modo sarà più facile fare confronti e scegliere il prodotto più conveniente e quindi risparmiare, anche a lungo termine.

ACCORCIARE LA FILIERA ALIMENTARE

Quando è possibile, recarsi direttamente dal produttore non solo fa risparmiare ma permette anche di essere sicuri sulla provenienza dei prodotti e sulla loro qualità.

COMPRARE PRODOTTI DI STAGIONE E DEL TERRITORIO

Comprare frutta e verdura di stagione e del territorio, assicura un prezzo più basso, una qualità migliore e sicuramente un minor inquinamento, pensate infatti quanto inquina anche solo il trasporto di frutta e verdura provenienti dall’altra parte del mondo!

NO AI CIBI PRONTI

cibi pronti possono essere una salvezza in certe situazioni, tuttavia sono poco salutari, il più delle volte, più costosi e più inquinanti (basti pensare al packaging per conservarli).

SCEGLIERE I PRODOTTI SFUSI

Non si trovano ovunque, ma in molti supermercati sì. I prodotti sfusi sono da preferire a quelli confezionati non solo perchè permettono di eliminare sugli imballaggi in plastica e quindi di combattere l’inquinamento, ma anche perchè aiutano a risparmiare: le confezioni incidono del 35% sul prezzo finale di un prodotto alimentare.

COMPRARE AL DISCOUNT

Spesso il discount viene considerato un supermercato con prodotti di bassa qualità, ma non sempre è così, basta semplicemente leggere le etichette e fare attenzione!

Nei discount i prezzi sono molto più bassi perchè i costi di gestione inferiori.
Secondo l’inchiesta di Altrocosumo, i migliori supermercati in cui fare la spesa sono:
– Auchan per una spesa con prodotti sia di marca che non;
– Esselunga per una spesa con prodotti di marca;
– Invece Lidl ed Eurospin sono i discount più convenienti.

FARE LA SPESONA

Pianificare la spesa serve anche a organizzare gli acquisti, evitando così di dover andare al supermercato più volte alla settimana.

Questa abitudine magari non influirà sul costo della spesa, ma sul costo della benzina che viene sprecata per recarsi al supermercato.
Fare la spesona significa fare la spesa grande una volta al mese e andare solo una volta alla settimana a rifornirsi di prodotti freschi come frutta e verdura, questa abitudine permette di risparmiare tempo e denaro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *