Affittano un aereo privato solo per farsi dei selfie: ecco cosa è successo

I social network forse hanno fatto uscire troppa vanità e narcisismo in alcune persone. Solo per farsi notare si è disposti a postare foto di ogni attimo della propria vita personale e non solo dei momenti che corrispondono alla realtà. E’ infatti comune trovare profili di persone con foto che mostrano quanto si stia vivendo una vita meravigliosamente…falsa.

Affittano un jet per farsi i selfie

Una società privata russa, la Private Jet Studio, ha lanciato un business originale, che sicuramente va incontro alle esigenze dei narcisisti del web, quelli che vogliono mostrare a tutti i costi agli altri la loro presunta ricchezza più sfrenata. La compagnia permette a chi sia interessato l’affitto di un prestigioso jet Gulfstream G 650, capace di ospitare fino a 13 passeggeri su divani e poltrone reclinabili, con area salotto e moderne tecnologie.

E affittare questo super jet di lusso è permesso solo per fare foto da pubblicare sui social network per fare invidia ai propri contatti. L’aereo viene quindi utilizzato come set fotografico e non per il volo.

I costi

Quanto costa affittare un jet privato solo per farsi dei selfie e farsi invidiare su Instagram o Facebook? Un servizio fotografico di due ore effettuato da un fotografo professionista viene a costare 200 euro. Se si vuole fare da soli con il cellulare la cifra scende a 160 euro. Con altri 200 euro si può girare un video con l’intervento di un professionista. Ci sono poi degli extra a pagamento come lo champagne.

Il tutto per rendere maggiormente credibile i nostri selfie e le nostre foto in tema di ricchezza più sfrenata e far sembrare che ce la stiamo spassando tra i milioni, andando a fare shopping tra Parigi e New York, solo per fare invidia a chi ci guarda da dietro uno schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *