Cultura Generale

Perchè ridi se ti fanno il solletico? Ecco l’incredibile verità

Avete mai pensato perchè quando qualcuno ci fa il solletico ridiamo a crepapelle e supplichiamo l’altra persona di smettterla? E avete mai pensato perchè alcune persone sono più sensibili al solletico e ridono solo a vederne il gesto il lontananza e altre invece non ridono affatto?

Nel Medioevo il solletico veniva utilizzato come uno strumento di tortura per estorcere informazioni da qualcuno, sembra assurdo ma è così.  Il solletico, se si protrae nel tempo, diventa veramente insopportabile ed è veramente difficile resistere, a lungo andare può creare reazioni fisiche come mal di stomaco e lacrime.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

UNA RISPOSTA DEL NOSTRO CORPO

Il solletico altro non è che una reazione fisiologica involontaria scatenata dal tocco improvviso di una parte del sensibile del nostro corpo. La risposta che l’organismo dà a questo tocco improvviso è caratterizzata da movimenti non controllati e dalla reazione di un riso incontenibile e isterico. Quindi la reazione al solletico è una reazione psicologica, infatti se ci si concentra, si può ricevere il solletico senza provare alcunché.

Perché alcuni soffrono il solletico e altri no? Proprio perchè la reazione psicologica al solletico cambia da persona a persona ed è molto soggettiva.

C’È CHI RIDE DI PIÙ, CHI RIDE DI MENO

Alcune persone, più vulnerabili, ridono di più  e tendono a imitare l’atteggiamento di chi provoca il solletico quindi se la persona che provoca il solletico è divertita e ride, anche chi riceve il solletico riderà e si divertirà, questo per via del meccanismo dei neuroni specchio.Il fatto che la risata sia una reazione psicologica al solletico, è un dato evidente perché esistono non poche persone così sensibili che iniziano a ridere ancor prima che qualcuno le tocchi.

Ma basta concentrarsi e vedrete che non vi verrà da ridere. Anzi, ci sono persone che provano addirittura dolore se sottoposte a solletico.

La cosa interessante del solletico è che funziona solo se viene provocato dalle altre persone, quindi non possiamo auto solleticarci, e lo avvertiamo non in tutte le zone del corpo ma solo in quelle più sensibili come: fianchi, collo, ascelle, piedi…

Gli studiosi ritengono, inoltre la risata da solletico fa parte di un meccanismo di difesa per segnalare sottomissione, in particolare rientra nel meccanismo primitivo di attacco o fuga.
A sostegno di tale ipotesi, infatti, la dimostrazione che le parti più sensibili al solletico proprio quelle dei così detti punti deboli del corpo, come collo, stomaco, piedi. È stato teorizzato che in origine i genitori praticassero il solletico sui propri figli per insegnare loro a reagire al pericolo e che la risata emessa ancora oggi sia un’ammissione di resa.

Related posts

Tre consigli su come dare la pillola al cane o al gatto

Federica Polizzotto

Come riciclare le lenzuola vecchie o rovinate

Federico Curcio

“Non buttare i bicchieri rotti!”: ecco come puoi riciclarli

Federica Polizzotto