Storie

Usa i cerotti alla pancetta per diventare vegano

Il mondo è bello perché è vario. Siamo abituati a sentire parlare di cerotti in campo farmaceutico non solo per curare ferite ma anche per risolvere problemi ormonali o per correggere brutte abitudini come quella del fumo. Ma l’ultima notizia in tema di cerotti è davvero incredibile. Sono stati infatti prodotti degli assolutamente inusuali cerotti alla pancetta che aiutano chi vuole cambiare stile di vita e dedicarsi a un’alimentazione di stampo esclusivamente vegano.

I cerotti alla pancetta

Charles Spence, docente di psicologia sperimentale all’Università di Oxford, ha studiato, in collaborazione con l’azienda alimentare Strong Roots, un cerotto indossabile completamente intriso di aroma di pancetta. Questo particolare oggetto avrebbe lo scopo di sopprimere, a causa dell’esalazione continua dell’aroma, la voglia di mangiare carne per chi vuole diventare vegano.

Quando si indossa il cerotto e lo si strofina, questo produce un odore di pancetta cotta che, a lungo andare, dovrebbe ridurre il desiderio di mangiare carne. L’olfatto sarebbe infatti collegato al gusto e l’odore di pancetta può farci pensare all’atto di mangiare quel tipo di carne e di essere, a lungo andare, completamente sazi, fino ad arrivare a non desiderarne più e persino ad averne quasi la nausea.

Le conseguenze

Il professor Spence ha dunque ideato questi particolari cerotti alla pancetta con l’intento di aiutare chi vuole cambiare il proprio stile alimentare e diventare vegano. I cerotti sono stati già sperimentati in Inghilterra e Spence è fiducioso nel suo prodotto, che agisce sulla stessa base dei cerotti alla nicotina per fumatori, con la differenza che questi rilasciano la sostanza mentre i cerotti alla pancetta rilasciano profumo.

Le reazioni dei futuri consumatori sono però pervase da scetticismo in merito alla funzionalità di questi strani cerotti e sulla loro efficacia nello scoraggiare il consumo di carne.

Related posts

L’insegnante butta la merenda del bambino davanti ai compagni: per lei grande gesto di insegnamento

Federico Curcio

Agente della Municipale inflessibile: multa a sposini nel giorno delle nozze

Dani

Il lampione in mezzo alla pista ciclabile: la fantasia nella viabilità

Dani