Ricette

Ricetta piadine con farina integrale: ingredienti, preparazione e consigli

Le piadine con farina integrale sono molto semplici da preparare in casa. La versione originale non prevede l’utilizzo della farina integrale, ma della farina bianca, con lo strutto, mentre noi oggi andremo ad utilizzare l’olio d’oliva, per cui si tratta di una rivisitazione della piadina, non è quella originale. Questa versione è un’ottima alternativa anche a coloro che seguono un’alimentazione vegana, dato che non c’è lo strutto. La potete servire farcita con tutto ciò che vi piace, date libero sfogo alla fantasia, ottima anche da servire tagliata a spicchi, magari come antipasto o aperitivo.

Piadine con farina integrale – Ingredienti

Con le seguenti dosi vi verranno 5 piadine, anche se il numero varia molto a seconda della loro grandezza.

  • 200 g Farina integrale
  • 50 g Farina 0 (oppure 00)
  • 20 g Olio di oliva
  • 130 ml Acqua (circa)
  • 1 pizzico Sale fino

Piadine con farina integrale – Preparazione

Potete preparare l’impasto a mano oppure in planetaria. Potete procedere impastando a mano su una spianatoia oppure in planetaria o in ciotola.

Miscelate la farina integrale con la farina bianca. Aggiungete il sale e al centro l’acqua poco alla volta, iniziando ad impastare con le mani o con il gancio.

Aggiungete anche l’olio di oliva e impastate energicamente fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
La quantità di acqua potrebbe variare leggermente in quanto ogni farina integrale può avere un assorbimento differente dell’acqua pertanto se notate che l’impasto è un po’ troppo duro, aggiungete pochissima acqua, poco alla volta.

Formate un panetto e lasciatelo riposare coperto da un canovaccio per 15 minuti, sulla spianatoia.
Con un tarocco, dividete l’impasto in 5 parti di uguale peso. Formate, con ogni pezzetto, un panetto rotondo così sarà più facile stenderlo.

Lavorate ogni panetto schiacciandolo leggermente con le dita, poi stendetelo con un matterello formando un disco rotondo e non troppo sottile: lo spessore deve essere di 3 mm circa.

Fate riscaldare una padella antiaderente di diametro maggiore rispetto al disco delle piadine. Quando è ben calda, adagiate la piadina integrale e fate cuocere a fiamma moderata: non troppo alta, altrimenti cuoce troppo e indurisce, diventando croccante.

Quando cominciano a comparire le bolle e la parte inferiore si sarà dorata potete girarla e proseguire la cottura dall’altro lato. Impilate su un piatto e poi farcitele e gustatele come più preferite.

Piadine con farina integrale – Consigli utili

Le piadine con farina integrale possono essere preparate anche in anticipo: si conservano avvolte in un foglio di pellicola così da mantenersi morbide. Si possono anche congelare, singolarmente: fatele scongelare a temperatura ambiente.

Related posts

Ricetta linguine scampi e zucchine: un’esplosione di sapori

Valentina Panico

Un tiramisù che si prepara in 20 minuti e senza caffè, ottimo anche per i bambini: ecco come si prepara

Marianna Pennacchio

Ricetta pane con lievito madre: ingredienti, preparazione e consigli

Marianna Pennacchio