Salute e Benessere

Come mangiare finocchio per risolvere il meteorismo: ecco il trucco

Risultato soprattutto della fermentazione dei cibi che ingeriamo, il meteorismo è una condizione senza dubbio fastidiosa. Per fortuna, con i giusti accorgimenti è possibile affrontarlo. Tra i rimedi naturali più utili al proposito, rientra il finocchio. Se ti stai chiedendo come mangiare il finocchio per risolvere il meteorismo, nelle prossime righe puoi trovare la risposta alla domanda.

Finocchio contro il meteorismo: ecco cosa sapere

Il finocchio, conosciuto anche con il nome di Foeniculum vulgare, è un ortaggio dalle molteplici proprietà. Tra gli aspetti da citare quando lo si nomina troviamo senza dubbio la sua efficacia carminativa e la capacità di contrastare il gonfiore addominale, limitando l’azione di fermentazione che, in assenza di ossigeno, la flora intestinale è in grado di operare.

Quando si tratta di combattere il meteorismo, del finocchio si utilizzano soprattutto i semi. Conosciuti fin dall’antichità sia per la loro capacità di dare sapore alle pietanze a cui venivano aggiunti sia per le loro proprietà benefiche, sono stati decantati da padri della medicina come Ippocrate e Galeno.

Entrando nel vivo delle indicazioni su come utilizzarli per combattere il meteorismo, la cosa giusta è preparare un infuso. Si parte prendendo un pentolino, riempiendolo d’acqua e mettendolo sul fuoco fino a farlo bollire.

Una volta che l’acqua ha raggiunto la temperatura di bollore, bisogna aggiungere i semi di finocchio. Prima, però, è opportuno schiacciarli leggermente con l’aiuto di una forchetta. I semi di finocchio devono essere lasciati in infusione per 5/10 minuti. Una volta trascorso questo lasso di tempo, si può consumare l’infuso. Per apprezzare benefici dal punto di vista del controllo del meteorismo, è opportuno bere un paio di tazze al giorno, meglio se dopo i pasti.

L’infuso non è l’unica alternativa a cui si può fare riferimento quando ci si chiede come mangiare finocchio per risolvere il meteorismo. I semi di questo straordinario ortaggio, ricco d’acqua e adatto alle diete dimagranti, possono, infatti, anche essere masticati. In questo frangente, parliamo di un trucco che si rivela particolarmente risolutivo in caso di areofagia, una condizione che predispone l’insorgenza di problemi di meteorismo.

Concludiamo con qualche consiglio pratico a livello preventivo. Un trucco molto utile al proposito prevede il fatto di masticare lentamente. Per minimizzare il rischio di avere a che fare con il meteorismo, è molto utile anche non fumare durante i pasti. Un’ulteriore dritta è legata al fatto di evitare, se possibile, di masticare gomme durante il giorno.

Related posts

Si possono mangiare le noci a cena? La risposta della medicina

Federica Polizzotto

Se vedi questa spaccatura nell’anguria non mangiarla: ecco come riconoscerla

Dani

Lavatrici e batteri: attenzione, ecco cosa può accadere

Beatrice Verga