Salute

Ecco cosa succede se mangi due kiwi al giorno

Il kiwi è una bacca appartenente alla famiglia delle Actinidiaceae. Si tratta più semplicemente di un frutto di piccole dimensioni, la cui polpa, in base alla varietà può essere verde o gialla, la buccia esterna, invece, è marrone ed è ricoperta da peli. All’interno della polpa sono presenti diversi semini, neri di piccole dimensioni, che normalmente vengono mangiati insieme alla polpa. I kiwi hanno un sapore acidulo, soprattutto se non sono del tutto maturi, sono tuttavia anche molto gustosi e rinfrescanti. Ma cosa succede se si mangiano due kiwi al giorno? All’interno di questo articolo risponderemo a questa e ad altre domande.

Calorie e proprietà dei kiwi

Il kiwi è una varietà di frutta fresca, composta principalmente da acqua. Oltre all’acqua, i kiwi sono ricchi di molti nutrienti, specialmente di carboidrati, sia sotto forma di zucchero, e quindi fruttosio, sia sotto forma di fibre, ottime per la salute del nostro intestino, in quantità inferiori sono anche presenti proteine e lipidi. Non apportano colesterolo. Anche i micronutrienti sono molto abbondanti, in particolar modo vitamine e sali minerali. Tra le vitamine le più abbondanti troviamo la vitamina C, alcune vitamine del gruppo B, la vitamina E, mentre per quanto riguarda i sali minerali, i più abbondanti sono il potassio, il magnesio, il fosforo e il calcio, insieme a tracce di tanti altri minerali. L’indice glicemico del kiwi è medio, possono essere mangiati anche da soggetti diabetici, naturalmente senza esagerarne il consumo, ma questo vale anche per ogni altro alimento. I kiwi non sono molto calorici, per questo possono essere inseriti nelle diete ipocaloriche, apportano circa 60 Kcal per 100 grammi di frutto. La porzione consigliata è di massimo 2 kiwi al giorno.

Cosa accade se si mangiano due kiwi al giorno?

Come vi abbiamo già accennato, la porzione ideale di kiwi è di due al giorno. Mangiando due kiwi è possibile beneficiare di tutte le loro proprietà. I benefici apportati dai kiwi sono :

  • I kiwi sono degli ottimi lassativi: molto utili in caso i stipsi, data l’elevata presenza di fibre, soprattutto quando sono mangiati molto maturi favoriscono il transito intestinale.
  • I kiwi forniscono energia e aiutano a combattere l’anemia: grazie all’elevata presenza di sali minerali come ad esempio il fosforo, il calcio e il potassio.
  • I kiwi stimolano il sistema nervoso: aiutano l’organismo a combattere la stanchezza, la spossatezza, i crampi muscolari e aiutano a prevenire la depressione.
  • I kiwi abbassano il colesterolo e regolano la pressione sanguigna: soprattutto grazie alla presenza del potassio che combatte l’ipertensione.
  • I kiwi sono ideali contro i malanni di stagione e l’asma: grazie all’elevata presenza di vitamina C, aiutano a potenziare il sistema immunitario e a combattere lo stress e i sintomi dell’allergia.
  • I kiwi sono benefici per lo stomaco: grazie alla presenza dell’enzima actinidia, che favorisce la digestione.
  • I kiwi stimolano la diuresi: grazie alla presenza di acqua e minerali aiutano a contrastare la ritenzione idrica determinando l’eliminazione dei liquidi.
  • I kiwi aiutano a prevenire l’osteoporosi e proteggono i denti e le gengive.
  • I kiwi sono ottimi antiossidanti: grazie alla presenza di un mix di vitamine.
  • I kiwi Aiutano a prevenire alcune forme tumorali.
  • I kiwi agevolano il dimagrimento: considerato che sono molto sazianti e apportano poche calorie.
  • I kiwi fanno bene agli occhi e prevengono le malattie degenerative.
  • I kiwi sono molto consigliati anche alle donne in gravidanza.
  • I kiwi aiutano a prevenire il gonfiore alle gambe e la formazione di vene varicose.
  • I kiwi sono benefici per pelle e capelli.

Related posts

Capelli fragili: il rimedio della nonna per rinforzarli

Dani

Quali sono i fattori di rischio per il tumore dell’esofago?

Francesca Ricci

L’importanza della figura dello psicologo

Francesca Ricci