Ricette

Ricetta zucchine a barchetta: ingredienti, preparazione e consigli

Le zucchine a barchetta sono un classico della cucina italiana ne esistono molte versioni, la maggior parte delle ricette prevede una farcitura a base di carne o tonno. Noi oggi vi proponiamo la versione vegetariana, un’ottima alternativa per chi non consuma ne carne ne pesce. Questa ricetta ovviamente non è solo per chi è vegetariano, è buonissima quanto la versione originale, quindi provatela. Le zucchine preparate in questo modo sono ottime sia come secondo piatto, che come antipasto o contorno.

Zucchine a barchetta – Ingredienti

  • Zucchine (4 lunghe della stessa grandezza) 560 g
  • Pane mollica 100 g
  • Cipollotti rossi 50 g
  • Pomodori secchi sott’olio 85 g
  • Grana Padano DOP da grattugiare 100 g
  • Timo 6 foglie
  • Olio extravergine d’oliva 20 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Zucchine a barchetta – Preparazione

Per preparare le zucchine a barchetta, per prima cosa lavate le zucchine e spuntate le estremità. Tagliate le zucchine a metà per il lungo e svuotatele della polpa usando un coltello; lasciate uno spessore di pochi millimetri facendo attenzione a non romperle.

Tritate grossolanamente la polpa delle zucchine con un coltello, poi pulite il cipollotto e tagliatelo a rondelle sottili. Scaldate l’olio in una padella antiaderente, aggiungete il cipollotto e lasciatelo stufare a fuoco dolce per 5 minuti.

Quando il cipollotto sarà imbiondito, aggiungete la polpa delle zucchine tritata, salate e pepate a piacere e cuocete per circa 10 minuti sempre a fuoco dolce. Mentre le zucchine stanno cuocendo, tagliate la mollica del pane a cubetti, versatela in un mixer e tritatela.

Trasferite la mollica del pane tritata in una ciotola; quando la polpa delle zucchine ha finito di cuocere, fatela intiepidire leggermente. Dopodiché versatela nello stesso mixer e frullate. Unite la polpa frullata alla mollica di pane.

Sgocciolate dal loro olio di conservazione i pomodori secchi, tagliateli a dadini e aggiungeteli nella ciotola insieme al formaggio grattugiato e alle foglioline di timo; mescolate bene con un cucchiaio fino a che il composto non sarà uniforme.

A questo punto usate un cucchiaio per riempire con il composto le zucchine che avevate svuotato in precedenza, cercando di compattare bene il ripieno. Disponete le zucchine a barchetta su una leccarda foderata con carta forno e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 25 minuti, fino a che non saranno ben dorate in superficie. Le vostre zucchine sono pronte.

Zucchine a barchetta – Consigli utili

Una volta raffreddate, le zucchine si possono conservare in frigorifero per 2-3 giorni in un contenitore ermetico. Potete anche congelare le zucchine avanzate. Se desiderate, potete rinfrescare il gusto del ripieno con della scorza di limone, oppure potete aggiungere del formaggio, come la scamorza dolce o affumicata. Se non siete vegetariani potete preparare le versione con la carne, basterà aggiungere del macinato di manzo, o della pancetta ad esempio.

Related posts

Ricetta polipo e patate: ingredienti, preparazione e consigli

Marianna Pennacchio

Ricetta maiale agrodolce: ingredienti, preparazione e consigli

Marianna Pennacchio

Ricetta burek: ingredienti, preparazione e consigli

Marianna Pennacchio