Il Giornale del Buongiorno
Salute

Perchè dovresti mettere l’aglio nel water: ecco la spiegazione

Gestire l’igiene della casa è un’incombenza che riguarda tutti. Tra le stanze che necessitano di maggior attenzione da questo punto di vista rientra il  bagno. In particolare il wc deve essere pulito senza lasciare nulla al caso. Quando si parla dell’igiene di questa parte del bagno, si sente parlare di diversi rimedi naturali. Uno di questi è l’aglio. Perché dovresti mettere l’aglio nel water? Nelle prossime righe, puoi trovare la risposta a questa domanda.

Aglio nel water: perché metterlo

La stanza da bagno – e il water in particolare – è un covo di batteri senza eguali. Per igienizzarlo, si può fare riferimento a diversi prodotti, come per esempio quelli chimici. Attenzione, però: questi ultimi, in alcuni casi possono provocare effetti collaterali relativi per esempio alla cute.

Per evitare problemi del genere e per minimizzare l’impatto sull’ambiente delle proprie abitudini quotidiane – i detersivi sono quasi sempre commercializzati in confezioni di plastica che vengono poi disperse nell’ambiente – si può fare riferimento a rimedi naturali come l’aglio.

Perché dovresti metterlo nel water? I motivi riguardano il fatto che questo bulbo è caratterizzato da importanti proprietà antibatteriche e antisettiche. Quando lo si nomina, è degno di nota il contenuto di allicina, una sostanza che si contraddistingue per la capacità di proteggere dall’attacco di batteri, funghi e parassiti. Interessante è ricordare che, grazie ad essa, si modifica l’ambiente in cui normalmente questi organismi proliferano.

A questo punto, è naturale chiedersi cosa fare. Si comincia prendendo l’aglio, uno spicchio per la precisione, e sbucciandolo. Successivamente, lo si mette nel water. Il momento migliore per concretizzare questa procedura è la notte e il motivo è molto semplice: in questa parte della giornata, visto che si dorme il wc si utilizza di meno.

Una volta che ci si alza al mattino, bisogna tirare lo sciacquone e il gioco è fatto. L’azione antibatterica dell’aglio si è esplicata nel migliore dei modi. Attenzione: i trucchi non finiscono qui. Da ricordare, infatti, è anche la possibilità di eliminare le macchie gialle dalla superficie interna del water grazie all’infuso all’aglio.

Preparlo è molto semplice. Basta far bollire un pentolino pieno d’acqua con dentro tre spicchi d’aglio. Quando l’acqua ha raggiunto il bollore, si spegne tutto e si versa la miscela nella tazza del water. Concludiamo facendo riferimento ad altri rimedi naturali utili per pulire il water. Tra questi, è possibile citare il bicarbonato, il borace e il limone.

Related posts

Il basilico può stare al sole? Ecco la risposta

Dani

I formaggi che ti fanno ingrassare: ecco quali sono

Federico Curcio

La tisana allo zenzero elimina il gonfiore di pancia? Ecco la verità

Federico Curcio