Animali Cultura Generale

Questa pianta benefica per l’uomo è pericolosa per il tuo amico a quattro zampe!

Tante volte portiamo il nostro animale domestico a passeggio e non facciamo caso più di tanto a dove cammina o dove mette il muso sia perché pensiamo che il cane segua degli odori e lo lasciamo fare sia perché, magari, spesso, siamo distratti dal cellulare o da altro e non ci facciamo caso. Tuttavia, bisogna fare molta attenzione durante le passeggiate perché il pericolo può essere dietro l’angolo e può arrivare anche da alcune piante addirittura “insospettabili”. Sono piante che troviamo dappertutto, nel nostro giardino, nel parco e nei viali. Tante di queste piante dannose per gli amici a quattro zampe sono anche benefiche per l’uomo e alcune addirittura commestibili dagli esseri umani, ma ingerite dal nostro animale domestico possono essere causa di fastidi. Una di queste piante è una pianta molto famosa dalle conosciute proprietà benefiche per gli esseri umani, ma molto pericolosa per gli animali, tra cui i cani, parliamo dell’aloe vera.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, l'integratore che ti fa dimagrire - 4 al prezzo di 1 e la consegna è gratuita

Le proprietà dell’aloe

L’aloe vera viene considerata una pianta dal potente effetto idratante e lenitivo per la nostra pelle ed un antinfiammatorio naturale.
La sua polpa si usa davvero spesso nell’industria farmaceutica e anche all’interno della preparazione di molti cosmetici o prodotti di make up.

Oggi addirittura, si trovano anche i cosiddetti beveroni di aloe vera, cioè bevande con il succo di aloe che promettono un potere depurativo e detossificante, queste bevande si trovano in tutti i supermercati più forniti o nei negozi che vendono prodotti omeopatici.

In passato per guarire le ferite si usava poggiare proprio sulla ferita una foglia di aloe, è un rimedio molto utilizzato anche oggi che determina la velocità nel processo di cicatrizzazione della ferita.

Nonostante tutti questi benefici, per nostri amici a quattro zampe, mangiare la pianta di aloe può provocare seri danni alla loro salute. Soprattutto bisogna stare attenti ai cuccioli, che mangiano davvero tutto ciò che trovano a terra nella fase di dentizione e hanno un sistema immunitario ancora debole.

Perché la foglia di aloe è pericolosa

Il pericolo nella piante di aloe non si trova nel gel, come si potrebbe pensare, ma nell’involucro della foglia! Infatti,  proprio l’esterno della foglia è ricco di una sostanza che si chiama barbaloina e se l’animale la dovesse ingerire, potrebbe subire un’intossicazione.

Questa sostanza è un forte lassativo e può provocare, nei casi più gravi, diarrea sanguinolenta per la quale bisogna intervenire tempestivamente.

Oltre ai cani, anche per i gatti l’involucro dell’aloe è pericolosa. Dal momento che questa pianta benefica per l’uomo è benefica, mentre è dannosa per i nostri amici a quattro zampe, il consiglio è quello di contattare immediatamente il veterinario nel caso in cui l’animale sia entrato in contatto con questa pianta. Secondo la quantità ingerita e lo stato dell’animale, il veterinario ti dirà come affrontare al meglio la situazione.

Related posts

lavare in casa i peluche: ecco come fare

Federica Polizzotto

Come bisogna essere con i propri figli? Ecco il giusto atteggiamento

Federica Polizzotto

Come riciclare un comodino: ecco cosa può diventare!

Federica Polizzotto