Salute

Abbassare il colesterolo subito: ecco come fare

Il colesterolo è un tipo di grasso presente all’interno del nostro corpo ed è fondamentale per il giusto funzionamento dell’organismo e anche per la moltiplicazione cellulare. Tuttavia, molte volte viene associato a patologie e a problemi di salute,si tratta in realtà di un elemento fondamentale per la vita degli uomini, basti pensare che è il nostro stesso organismo a produrre la maggior quantità di colesterolo di cui ha bisogno in modo del tutto naturale. Ciò nonostante, avete dei livelli di colesterolo troppo alti può essere pericoloso. Ma come si può abbassare il colesterolo? All’interno di questo articolo risponderemo a questa e ad altre domande.

Colesterolo buono e cattivo

Come già accennato, è importante ribadire che un’eccessiva presenza di colesterolo nel sangue, causata dall’alimentazione ma anche da fattori genetici o altri fattori esterni, può significare un rischio per la nostra salute. Per questo motivo si tende a distinguere il “colesterolo buono” dal “colesterolo cattivo”, proprio per far comprendere che non si tratta di un elemento nocivo di sé per il nostro corpo, ma che comunque dev’essere sempre tenuto sotto controllo. Se raggiunge un livello eccessivamente alto, il colesterolo aumenta il rischio di malattie cardiache. Questo perché combinandosi con altre sostanze nel sangue, finisce per accumularsi sulle pareti delle arterie, riducendo il flusso di sangue e umenyando di conseguenza il rischio di infarti e ictus. All’interno dei prossimi paragrafi vi forniremo dei consigli per abbassare il colesterolo cattivo.

Ecco cosa mangiare se si ha il colesterolo alto

Per abbassare il colesterolo cattivo è importante che tu includa nella tua dieta i seguenti alimenti:

  • Fibre solubili: crusca d’avena, orzo, noci, semi, fagioli, mele, pere, prugne, lenticchie e piselli.
  • Grassi sani: olio d’oliva e di arachidi, noci, semi e avocado.
  • Alimenti integrali: alcuni tipi di pane, cereali, pasta e cereali secchi, riso integrale.
  • Carni bianche: pollo, tacchino, coniglio
  • Pesci grassi: salmone, trota, tonno albacore, aringa o sgombro.

Cosa non mangiare se si soffre di colesterolo alto

Gli alimenti da limitare o eliminare del tutto per avere dei livelli di colesterolo cattivo basso sono:

  • Carni rosse e altre carni che contengono grasso visibile
  • Latticini e derivati come latte intero, panna, gelato, burro e formaggio
  • Salumi
  • Dolci da forno fatti col burro
  • Grassi solidi, tra i quali margarina e lardo
  • Cibi fritti

Abbassare il colesterolo cattivo bevendo molta acqua

Certi studi hanno analizzato che esiste un legame diretto tra colesterolo alto e disidratazione del corpo. Se l’organismo è idratato in modo idoneo, i livelli di colesterolo vengono tenuti sotto controllo. Quindi è molto importante bere abbondantemente ogni giorno, almeno un litro e mezzo.

Smettere di fumare per abbassare il colesterolo cattivo

Nonostante si pensi che smettere di fumare faccia ingrassare, dovete anche sapere che smettere di fumare significa anche aumentare i livelli nel sangue di colesterolo buono (HDL), e ciò si potrebbe tradurre in una riduzione del rischio cardio-vascolare.

Svolgere attività fisica abbassa i livelli di colesterolo

Svolgere attività fisica ogni giorno con una medio-alta intensità contribuisce a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo cattivo nel sangue, aumentando quelli di HDL. Le migliori attività fisiche sono nuoto, corsa e bici, ma la cosa fondamentale è non avere una vita troppo sedentaria.

Related posts

Perchè mangiare finocchio selvatico: ecco tutte le conseguenze

Beatrice Verga

Rimedi naturali per avere labbra carnose: ecco cosa fare

Dani

Cosa succede a chi mette il sale nello shampoo?

Dani