Soldi e Risparmio

Reddito di cittadinanza: importanti novità in arrivo

Sono in arrivo importanti novità per i percettori di reddito di cittadinanza. Se vuoi sapere di cosa si tratta, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare la risposta.

Reddito di cittadinanza: la situazione attuale

Il momento attuale si contraddistingue – almeno per quanto riguarda la situazione del reddito e della pensione di cittadinanza – per la presenza, sul territorio nazionale, di oltre 380mila nuclei familiari che no hanno ricevuto il sussidio. Il motivo? La scandenza dei tempi previsti dalla legge per il diritto ai sopra citati benefici.

Entrando nel vivo della situazione di ottobre 2020, facciamo presente che l’INPS ha erogato somme di denaro a 970.631 famiglie, decisamente meno se confrontate con le 1,3 milioni del mese di settembre. Ribadiamo ancora una volta che il motivo è da ricondurre alla scadenza dei 18 mesi di durata delle due misure, sopraggiunta alla fine del mese di settembre.

Come previsto dalla normativa vigente, numerosi percettori di reddito di cittadinanza hanno presentato la domanda per il rinnovo del sussidio. A seguito di 31 giorni di stop, gli aventi diritto a entrambe le misure riprenderanno a percepirle.

Cosa succederà in futuro

Data questa doverosa premessa, vediamo cosa potrebbe succedere in futuro. Come si può leggere nella bozza della prossima Legge di Bilancio, alla misura del reddito di cittadinanza verranno destinati nuovi fondi. A quanto corrisponderanno di preciso? A una somma di denaro pari a 4 miliardi di euro, cifa che andrà ad aggiungersi a quella già dedicata al sussidio economico fortemente voluto dagli attivisti storici del Movimento 5 Stelle.

Attenzione, però: si tratta di fondi che verranno spalmati nel corso degli anni. Secondo la bozza della finanziaria, a essere dedicati al 2021 saranno 196,3 milioni di euro. Per l’anno 2022, invece, si parla di una somma pari a 473,7 milioni di euro.

La bozza della Legge di Bilancio prevede, per il 2023, lo stanziamento di ulteriori 474,1 milione di euro pe il reddito di cittadinanza. Proseguendo con i progetti per gli anni successivi, ricordiamo che, peer il 2024, è previsto lo stanziamento di 474,6 milioni di euro, mentre per il 2025 si progetta di dedicarne 475,5 al reddito di cittadinanza.

Per il 2026, invece, la bozza della Legge di Bilancio 2021 mette in campo un possibile stanziamento di 476,2 milioni, per il 2027 di 476,7, per il 2028 di 477,5 e per il 2029 477,3. I numeri in questione potrebbero rappresentare la risposta a uno scenario di crisi economica che non smetterà certo di mordere nei prossimi mesi – soprattutto in virtù della fine del blocco dei licenziamenti – e pure nei prossimi anni.

Related posts

Antiche monete: ecco quanto possono essere pagate dai numismatici!

Beatrice Verga

“Conserva sempre queste bollette!”: ecco quanti soldi valgono

Beatrice Verga

Pensioni, novità importanti in arrivo: ecco cosa accade

Beatrice Verga