Salute

Il lime fa bene alla salute? Ecco tutta la verità

Il lime è un agrume ricco di vitamina C ricco di antiossidanti utili per le difese immunitarie. Spesso viene scambiato con il limone e talvolta viene considerato come la traduzione in inglese del termine “limone”. Tuttavia si tratta di due diversi agrumi. Ma il lime fa bene alla salute? All’interno di questo articolo risponderemo a questa e ad altre domande.

Cosa è il lime?

La limetta, conosciuta commercialmente anche come lime è un alberello di forma irregolare di 4-5 metri d’altezza e appartiene alla famiglia delle Rutaceae. A differenza degli altri Citrus, che sono piante subtropicali, la limetta si trova nelle zone con clima tropicale. Ecco il motivo per il quale è quasi del tutto assente nel Mar Mediterraneo. Il suo frutto, pur appartenendo alla stessa famiglia del limone, si ipotizza che si tratti di un ibrido tra il cedro e il limone ma non tutti gli esperti sono d’accordo sulla sua origine. I frutti sono piccoli, leggermente ovali, per lo più verdi o verdi-giallastri; la polpa è molto succosa e priva di semi, profumatissima e non molto aspra, la buccia è sottile e ricca di oli essenziali.

Valori nutrizionali del lime

I valori nutrizionali del lime e le sue proprietà terapeutiche sono molto simili a quelle del limone. Il lime contiene molta vitamina C, vitamine del gruppo B, sali minerali, soprattutto il potassio, il magnesio, l’acido folico, flavonoidi, mucillagini e acidi organici.

Calorie e valori nutrizionali del lime

Ogni 100g di lime apportano 14 Kcal dovute alla presenza di :

  • acqua 90g,
  • carboidrati 8g,
  • proteine 0,5g,
  • fibra 0,5g.

Proprietà benefiche del lime

Il lime è un naturale antiacido gastrico, favorisce la digestione ed ha notevoli proprietà toniche, rinfrescanti, antidiarroiche, diuretiche, antisettiche e battericide. Vediamole nello specifico:

  • I lime cura della pelle: La mantiene brillante e sana sia che ce ne nutriamo, sia che ne applichiamo il succo sulla pelle direttamente; la protegge dalle infezioni ed apporta un effetto deodorante grazie alla presenza di una grande quantità di vitamina C, flavonoidi, antibiotici e disinfettanti;
  • Il lime facilita la digestione: L’odore del lime, dovuto ai flavonoidi, porta ad una maggiore salivazione che stimola il sistema digerente, aumentando la secrezione dei succhi gastrici, bile e acidi e anche stimolando il movimento peristaltico;
  • Il lime da sollievo in caso di costipazione: L’acidità presente nel lime purifica l’apparato escretore riportando l’equilibrio;
  • Il lime riduce il colesterolo: mangiare lime è utile per abbassare il livello di colesterolo nel sangue;
  • Il lime aiuta la vista: Le sue proprietà antiossidanti, ottenute grazie alla presenza di vitamina C, portano a effetti positivi nella prevenzione della degenerazione maculare e dell’invecchiamento degli occhi. I flavonoidi, oltretutto, aiutano a proteggerli dalle infezioni;
  • Il lime da energia: grazie al suo alto contenuto di potassio è ideale per contrastare i bruschi cali di tono;
  • Il lime aiuta in caso di disturbi urinari: L‘acido citrico ha potere solvente sui calcoli renali facilitandone lo scioglimento ed impedendone la formazione. Oltretutto, l’elevato contenuto di potassio è molto efficace nella depurazione e le sue proprietà disinfettanti aiutano a curare le infezioni del sistema urinario;
  • Il lime da sollievo in caso di disturbi respiratori: La buccia del lime grattugiata e inalata dà sollievo immediato in caso di disturbi respiratori.

Related posts

Mangiare sedano crudo: cosa accade se lo facciamo ogni giorno?

Federico Curcio

Attenzione a mangiare peperoncino di sera: le conseguenze sono pazzesche

Federico Curcio

Cancro alle ovaie:tasso di sopravvivenza aumenta fino all’85-90%

Francesca Ricci