Il Giornale del Buongiorno
Soldi e Risparmio

Centesimi di euro che valgono tantissimo: ecco quali sono!

Esistono centesimi di euro che possono valere una fortuna? La risposta è affermativa. Se stai cercando informazioni in merito, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare diverse specifiche importanti (e consigli su come vendere le monete in tuo possesso).

Centesimi di euro rarissimi e di valore

Quando si parla di centesimi di euro che valgono tantissimo, un doveroso cenno deve essere dedicato al cosiddetto centesimo sbagliato. Di cosa si tratta? Di una moneta da un centesimo caratterizzata dalla presenza, sua una delle facce, della figura della Mole Antonelliana di Torino. Si tratta di un errore in quanto, come ben si sa, il monumento simbolo del capoluogo piemontese è presente, di norma, sulle monete di due centesimi.

Un’altra stranezza del centesimo sbagliato è il diametro, che è ari a 18,75 mm (ossia la misura della moneta da 2 centesimi). La Zecca dello Stato, che si è accorta subito dell’errore, ha immesso in circolo circa 7mila di queste monetine, ritirandole rapidamente. Non tutte però sono tornate da dove sono arrivate.

Si ipotizza che, oggi come oggi, ce ne siano in circolo circa 100. Ovviamente il loro valore è altissimo! Per rendersene conto basta ricordare che, in occasione di un’asta di Bolaffi, uno di questi centesimi è stato venduto a oltre 6000 euro!

Anche nell’ambito delle monete da un centesimo è possibile trovare dei pezzi rari. Tra questi, è possibile citare i due centesimi caratterizzati dalla presenza della figura di Castel del Monte, luogo simbolo della Puglia che dovrebbe invece trovarsi solo sulle monete da 1 centesimo. Queste monete, in stato fior di conio, ossia il migliore possibile pepr una moneta,  ha un valore di 2500 euro.

Altri centesimi di grande valore

Esistono diversi altri centesimi di euro di grande valore. Ecco un elenco dei principali:

  • Due centesimi R coniati dalla città del Vaticano nel 2002: in questo caso, la moneta in stato fior di conio vale circa 110 euro (in caso di stato di conservazione bellissimo, invece, si parla di circa 55 euro).
  • Due centesimi coniati a Malta nel 2008 e caratterizzati dalla presenza della figura del tempio di Mnajdra.

Cosa dire, invece, della moneta da 5 centesimi? Che tra i pezzi che valgono di più troviamo i pezzi coniati dal Vaticano nel 2002 (in questo caso, si può parlare di circa 40 euro a singola moneta). Concludiamo facendo presente che, se si ha intenzione di vendere le proprie monete, è opportuno rivolgersi solo a siti specializzati che garantiscono l’esame dei singoli pezzi da parte di esperti.

 

Related posts

Allerta pensioni: ecco cosa potrebbe accadere

Beatrice Verga

Attenzione, ecco come riconoscere un assegno falso!

Giuliano

Mercato immobiliare: ecco cosa può accadere nel post Covid

Beatrice Verga