Il Giornale del Buongiorno
Offerte Speciali

Come passare a TIM

TIM è una delle compagnie telefoniche leader del mercato, ogni giorno propone vantaggi e bonus e per questo molti utenti in Italia decidono di mantenere lo stesso numero passando a Tim. Riuscire a farlo è davvero facile e in questa guida vedremo come fare, quali sono i documenti da tenere con se al momento del passaggio e quali sono le informazioni che un cliente deve tenere a mente per scoprire tutto quello che può servirgli per passare a TIM.

Per passare alla compagnia telefonica non occorrono specifici requisiti ma solo la possibilità di avere con sé delle informazioni basilari come il numero di telefono e il numero seriale della SIM insieme a un documento di identità valido.

Perché passare a TIM

Passare a TIM vuol dire passare a una compagnia con un’ampia rete di copertura per avere sempre campo e connessione internet. Il passaggio è indicato per chi vuole avere alle spalle un’azienda da anni sul mercato, forte e competitiva che può offrire molti bonus e delle promozioni invitanti per chi arriva da altro operatore.

Per avere tutto quello che può servire TIM è la scelta più indicata per quanto riguarda il rapporto qualità prezzo e per chi ha bisogno di una compagnia che offra un’ottima assistenza clienti sia di persona che con tutti i mezzi social disponibili.

Chiedere passaggio chiamando 119

Con tutte le informazioni a portata di mano chiedere un passaggio chiamando il 119 è un’opzione veramente semplice. Non occorrerà altro che comporre il numero di telefono, seguire le istruzioni fornite dal centralino fino a poter parlare con un operatore che in questo modo potrà effettuare il passaggio direttamente con l’utente in linea registrando la richiesta.

In questo modo si potrà parlare con una persona in carne e ossa ottimizzando i tempi e avere anche accesso a tutte le informazioni aggiuntive. In questo caso parlare con un operatore è un vantaggio perché potrà informare il potenziale nuovo cliente di tutte le offerte attualmente disponibili e indirizzarlo verso quella più utile e confortevole per le sue esigenze.

Fare passaggio online

Fare il passaggio online non è difficile, questo è da tenere a mente per tutte le persone che si sentono intimorite di effettuare una procedura online.

Richiedere il passaggio online a TIM permette la massima flessibilità poiché starà al cliente stesso stabilire quando intende farlo e dove: un passaggio online può essere fatto effettivamente in qualsiasi momento semplicemente recandosi sul sito ufficiale TIM e scegliere l’offerta che si ritiene più vantaggiosa tra quelle proposte. Una volta effettuata questa semplice procedura non si dovrà fare altro che cliccare su attiva subito e poi compilare il modulo con gli appositi dati avendo cura di accludere una copia del documento d’identità prescelto con il fronte e il retro ben visibili.

Farsi chiamare per il passaggio

Per chi è molto impegnato e non ha molto tempo a disposizione la compagnia telefonica prevede la possibilità di farsi chiamare per effettuare il passaggio.

Questa operazione può essere fatta in due modi sia chiamando direttamente il 119 e prenotando una richiamata sia contattando via WhatsApp il numero TIM +39 335 1237272 richiedendo specificatamente di essere chiamati per effettuare il passaggio. In entrambi i casi l’utente non dovrà fare altro che aspettare che la compagnia telefonica lo contatti.

Passare a TIM in negozio

Passare a TIM recandosi in negozio è ancora il metodo più utilizzato dagli italiani. Recarsi in uno store TIM con i documenti necessari al passaggio è semplice e veloce, in pochi passaggi chi lavora nel centro potrà effettuare il passaggio a TIM e consegnare subito la nuova scheda SIM che in questo caso diverrà attiva dopo pochi giorni.

Nulla di più semplice e veloce, basterà semplicemente prevedere negli impegni quotidiani una visita n un negozio TIM per conoscere le offerte migliori e per provvedere a effettuare il passaggio.

Related posts

Spolverino Rotante – Pulire non è mai stato così semplice

admin