Come mangiare il limone per abbassare la glicemia: ecco il trucco

Il limone, o meglio, il succo di limone può essere consumato come bevanda o per altri scopi, esso è un ingrediente versatile e ricco di proprietà benefiche. Andiamo a scoprire in che modo, come farlo ma soprattutto i suoi effetti benefici.

Come farlo e le sue proprietà

La preparazione di questa bevanda è molto semplice: basta utilizzare dei limoni freschi e uno spremiagrumi. Per evitare la presenza di semi, è consigliabile filtrare il prodotto subito dopo la spremitura. Ricco di vitamine C, questo frutto favorisce l’apporto di sali minerali tra i quali rileviamo il potassio, magnesio e calcio, insieme alle sostanze antiossidanti. Il limone è un ingrediente indispensabile ed è sempre presente all’interno delle nostre cucine: utilizzato anche per la pulizia e per l’igiene. Il succo di limone si presta ad essere preparato come bevanda rinfrescante, ad essere usato come condimento per insalate o per marinare le pietanze. Grazie alle sue proprietà benefiche è ideale anche come rimedio naturale soprattutto per la bellezza di pelle e capelli ma non solo: viene anche utilizzato come rimedio per alcune infezioni alle labbra (tra cui herpes, posizionando una fetta di limone appena tagliata proprio sulla zona che lo necessita, o addirittura, qualora si presentasse una classica “puntina” all’interno della bocca, basta posizionare la fetta di limone all’interno o metterci del succo di limone.

Utile anche per il cuoio capelluto

Anche capelli e cuoio capelluto possono beneficiare delle proprietà del succo di limone o del limone stesso. Una volta ottenuto il succo, lo si può filtrare per unirlo ad olio d’oliva, olio di cocco e miele. Si può preparare anche una maschera la quale dovrà essere applicata sui capelli ancora asciutti prima dello shampoo. Incredibile ma vero, una delle proprietà del limone è anche quella che permette lo schiarimento dei capelli in modo totalmente naturale! Ma come fare? Semplicissimo, basta filtrarlo prima e poi lo si applica sui capelli prima di esporsi al sole per poi procedere con il normale shampoo.

Il succo di limone abbassa la glicemia?

Ebbene si! Il succo di limone è noto, insieme allo zenzero, rappresenta uno dei rimedi naturali che permette di abbassare e ridurre i livelli di glicemia alta, soprattutto in caso di diabete. Il succo di limone è utile anche contro il colesterolo: esso riduce i livelli di colesterolo cattivo presenti nel sangue.

Ma ha delle controindicazioni?

Sappiamo che l’uso frequente di una determinata cosa, ha sempre dei fattori negativi. Anche questa volta ci soffermiamo sulle controindicazioni che presenta questo frutto e di conseguenza, il suo succo. Utilizzato puro e in modo troppo frequente, questo succo rischia di rovinare lo smalto dei denti a causa della presenza di acido citrico. Può risultare, inoltre, irritante per la mucosa orale. Inoltre non risulta causare danni sia alle donne in gravidanza sia a quelle in fase di allattamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *