Perché mangiare banane fa bene: ecco cosa non sapevi

0
88

Le banane sono uno dei frutti più consumati al mondo e anche tra i più nutrienti. Tuttavia, come ben sappiamo, si tratta di un frutto tropicale motivo per cui la sua coltivazione avviene lontano dal nostro Paese di conseguenza non sempre sono garantiti alti standard di qualità e rispetto per l’ambiente. Per tale motivo, controlliamo sempre le etichette e preferiamo i prodotti provenienti dall’agricoltura biologica.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Le banane sono un vero e proprio toccasana per la salute sono, infatti, ricche di potassio, magnesio e vitamine in particolare la vitamina A, C e del gruppo B e risultano molto utili per salvaguardare la salute della pelle e dell’organismo in generale.

Non tutti sanno che le banane sono anche ricche di antiossidanti i quali aiutano a proteggere il nostro corpo dall’azione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento precoce. Le banane, inoltre, rafforzano il sistema nervoso, aiutano nella perdita di peso e contribuiscono alla produzione dei globuli bianchi grazie al loro contributo di vitamina B6.

Le banane variano per colore, dimensione e forma. 

Una banana di grandezza media, cioè di circa 150 grammi  (buccia esclusa) apporta circa 95 calorie e contiene:

  • Potassio: 525 mg
  • Vitamina C: 24 mg
  • Vitamina B6: 0,6 mg
  • Fosforo: 42 g
  • Rame: 0,15 mg , circa 10% della RDI
  • Magnesio: 
  • Carboidrati netti: 26 grammi
  • Fibra: 2,7 grammi
  • Proteine: 1,8 grammi
  • Grassi: 0,5 grammi

Controindicazioni e quando non mangiare banana

Il consumo di banane andrebbe evitato nel caso in cui si assumano particolari farmaci come gli inibitori di pompa o i diuretici. Inoltre andrebbe limitato il consumo di banane in caso di diabete di tipo 2.

Fate attenzione alle banane se soffrite di allergia al lattice in quanto associate alla cosiddetta sindrome lattice-frutta, condizione in cui si è contemporaneamente allergici al lattice e ad alcuni tipi di frutta.

Migliorano la concentrazione

Uno studio condotto in una scuola dell’Inghilterra, che ha coinvolto oltre 300 studenti, ha dimostrato che mangiare una banana al giorno migliora la concentrazione e aumenta le energia. Infatti, il potassio di cui le banane sono ricche sembra sviluppare la memoria e l’attenzione, per questo motivo si raccomanda, soprattutto agli studenti, di consumare tutti i giorni una banana a colazione o a merenda per un break sostanzioso.

Sono perfette per l’esercizio fisico

Inoltre, le banane sono considerate l’alimento perfetto per gli atleti grazie al loro alto contenuto di sali minerali e carboidrati che si trasformano facilmente in energia.  Uno studio condotto da un’università degli Stati uniti, ha dimostrato che mangiare mezza banana ogni 15 minuti durante un test di pedalata risultava efficace tanto quanto assumere una bevanda energizzante. Il consumo regolare di banane viene raccomandato agli atleti perché queste forniscono ai muscoli gli zuccheri di cui necessitano in breve tempo. Le banane, insomma, forniscono rapidamente energia durante l’allenamento ma anche dopo, infatti numerosi studi  hanno sottolineato la capacità di questo alimento di ridurre i crampi per la presenza di magnesio e potassio.

Rafforzano le ossa

Le banane non sono una delle maggiori fonti di calcio ma risultano comunque utili per mantenere le ossa forti. Secondo uno studio le banane contengono sostanze che aiutano la digestione e migliorano la capacità dell’organismo di assorbire il calcio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here