Musica per ridurre l’ansia: ecco cosa dovresti ascoltare

La stragrande maggioranza della popolazione deve fare i conti con l’ansia, un termine piuttosto generico ma per questo diffuso per definire una serie di stati mentali imputabili a difficoltà sociali che possono avere sia problematiche emotive che fisiche.

Cos’è l’ansia?

In teoria qualsiasi situazione può provocare ansia, ed è evidente che contesti particolarmente stressanti tendano ad acuire gli stati di ansia, che dal punto di vista emotivo presentano sintomi cognitivi piuttosto riconoscibili come stati di paranoia, comportamenti “difensivi” compulsivi, tendenza ad abbattersi psicologicamente senza reali motivazioni. Chi soffre di ansia paventa anche difficoltà di concentrazione e di rilassamento.

Ai sintomi cognitivi, possono palesarsi anche quelli fisici, come sudorazione accellerata, tensioni e palpitazioni diffuse, nausea e vertigini, ma anche situazioni dove il soggetto ha difficoltà a respirare fino ai dolori addominali. L’ansia non è solo un disurbo ma rappresenta anche la risposta a determinati traumi psicologici pregressi.

Insomma, è un argomento delicato perchè si tratta di un disturbo che in molti casi riesce ad essere gestito da parte di chi lo soffre, mentre in condizioni complicate può diventare una vera e propria malattia.

Musica per ridurre l’ansia: ecco cosa dovresti ascoltare

Le tipologie di ansia sono così variegate e difficili da decifrare che non esistono veri e propri rimedi che funzionano in ogni situazione: per alcuni l’ansia sfocia in altro, rendendo necessario l’uso di psicofarmaci e calmanti vari, ma è possibile seguire uno stile di vita più rilassato.

Recenti studi hanno inoltre confermato l’enorme influenza che può avere la musica sulla gestione dell’ansia. Sebbene sia un concetto molto soggettivo, tempo fa una testata importante come il Telegraph ha stilato una sorta di lista con le canzoni migliori per abbassare anche in maniera sensibile i livelli di ansia:

  • “Weightless”. Unione Marconi
  • “Electra”, Airstream
  • “Mellomaniac (Chill Out Mix)”, DJ Shah
  • “Somebody like you”, Adele
  • “Canzonetta Sull’aria”, Mozart
  • “We Can Fly”, Rue du Soleil (Café Del Mar)
  • “Filigrana”, Enya
  • “Strawberry Swing”, Coldplay
  • “Please Do not Go”, Barcellona
  • “Pure Shores”, All Saints

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.