Cosa succede a chi mangia avocado con il colesterolo: ecco la risposta

0
76

Gli avocado sono dei frutti esotici particolarmente saporiti e ricchi di benefici per il nostro organismo. Tra i vari benefici sappiamo che gli avocado tengono sotto controllo la glicemia e riducono il colesterolo cattivo favorendo a una naturale perdita di peso. Se consumati con regolarità, gli avocado, sono un alimento molto consigliato da inserire nella propria dieta.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Valori nutrizionali

Gli avocado sono una buona fonte vitamine di diversa natura ma anche di minerali, grassi sani e fibre. Infatti, 100 g di prodotto (più o meno la metà di un avocado) contengono circa 160 calorie.

In questa porzione troviamo anche:

  • Vitamina K: 26% della RDI
  • Folato: 20% della RDI
  • Vitamina C: 17% della RDI
  • Potassio: 14% della RDI.
  • Vitamina E: 10% della RDI.

Gli avocado, inoltre, contengono anche una modesta quantità di elementi come niacina, riboflavina, magnesio, manganese e rame. Sono poveri di carboidrati e un’ottima fonte di fibre: ogni porzione contiene solo 9 g di carboidrati, 7 dei quali provengono da fibre.

A differenza della maggior parte degli altri frutti, gli avocado sono relativamente ricchi di grassi, circa il 15% in peso.

Grassi sì, ma buoni

Nonostante gli avocado siano  un frutto, dal punto di vista nutrizionale sono considerati una buona fonte di grasso. A differenza di altri frutti, gli avocado infatti sono molto ricchi di grassi (il 77% delle loro calorie proviene dai lipidi) che sono principalmente monoinsaturi, quindi grassi buoni, oltre a una piccola quantità di grassi saturi e grassi polinsaturi. La maggior parte di quel grasso monoinsaturo è l’acido oleico, lo stesso acido grasso presente nelle olive e nell’olio di oliva. Si tratta di un tipo di grasso considerato salutare. Tra i benefici apportati da questo grasso, ritroviamo: una maggiore sensibilità all’insulina, un migliore controllo della glicemia e livelli più bassi di colesterolo LDL “cattivo”.

Avocado nella dieta

Secondo le basi della dieta mediterranea, le persone che possono includere frutta e verdura nella loro dieta tendono ad avere un peso inferiore. Sebbene ciò non significhi necessariamente che gli avocado rendano le persone più sane, mostra che gli avocado possono essere ben integrati in una dieta sana, purché li includa in base alle esigenze quotidiane a monte. Come funziona l’avocado? Secondo gli esperti, l’avvocato contiene acidi grassi monoinsaturi e altri composti biologicamente attivi che possono limitare questa ossidazione e generalmente abbassare i livelli di colesterolo LDL. non solo. Gli avocado sono ricchi di carotenoidi, importanti per la salute degli occhi, e di altri nutrienti che possono migliorare la nostra salute. Come ottenere maggiori benefici dal consumo di avocado? Gli esperti consigliano l’abbinamento con fette biscottate integrali o salsa vegetariana.

Insomma, ancora una volta la scienza ci dimostra l’importanza di un’alimentazione e di uno stile di vita sano per essere più in salute.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here