“Non buttare le vecchie chiavi!”: ecco come si possono riciclare

Un modo molto semplice e divertente per riciclare vecchie chiavi che non usi più: otterrai una decorazione non solo bella ma anche estremamente rilassante per creare un’atmosfera notturna estiva. Questi sono ornamenti appesi sul balcone e ogni volta che soffia il vento iniziano a tintinnare. Secondo la leggenda, il loro jingle scaccerà i fantasmi. Ma incredibilmente, gli scacciapensieri sono davvero belli perché il suono che producono è rilassante e molto piacevole. Non è necessario acquistare: se hai chiavi vecchie perché rotte o non puoi più usarle perché non le usi, sapendo cosa hanno aperto, puoi realizzare uno scacciapensieri fai-da-te. Questo è quello di cui avete bisogno:

Occorrente

  • Chiavi da riciclare
  • Smalto o bomboletta spray colorata
  • Spago o filo di lana
  • Forbici
  • Un legnetto recuperato

Procedimento

  1. Per prima cosa, usa lo smalto per unghie o una bomboletta spray per dipingere i tasti con un colore tenue. Lascia asciugare.
  2. Lascia asciugare.
  3. Se vuoi, puoi dipingere il pezzo di legno che ricicli.
  4. Taglia dalla bobina dello spago o dal gomitolo di lana tanti fili quante sono le chiavi.
  5. Lega i fili alle chiavi, quindi fissa l’altra estremità dei fili al tronchetto.
  6. Taglia dell’altro filo (la lunghezza varia a seconda di dove lo appenderai) e fissalo a triangolo ai lati del legno.
  7. Appendi alla veranda il tuo scaccia-pensieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.