Attenzione a questi quattro cibi: sono causa di cellulite

Esistono alcuni alimenti che favoriscono la comparsa e l’eccesso di cellulite, per questo è importante evitarne il consumo e saperli riconoscerli. Innanzitutto, per prevenire la comparsa della cellulite bisogna:
  • Bere molta acqua (circa 2,5 litri di acqua al giorno)
  • Una dieta ben equilibrata
  • Esercizio fisico (circa due o tre volte a settimana)
  • Applicare le giuste creme e trattamenti anti-cellulite
Esistono molti rimedi per prevenire la comparsa della cellulite, riconoscere gli alimenti più dannosi è una di essa, andiamo a scoprire insieme quali sono.

Zucchero bianco

Il  nostro primo alimento che dovremmo assolutamente cancellare dalla nostro piano alimentare è lo zucchero bianco, esso non contiene nessun valore nutrizionale ma solo le così dette “calorie vuote”. Oltre ad essere un fattore di obesità, comporta anche un dannoso sviluppo al diabete e un danneggiamento dei denti grazie all’acidificazione del sangue che annienta i minerali contenuti nel nostro organismo, provocando un problema a denti ed ossa.

Ma non preoccupatevi, esistono svariate alternative più sane come lo zucchero di canna, il miele e vari sciroppi.

Sale raffinato

Un altro alimento da escludere è il sale raffinato, anch’esso non contiene nessun valore nutrizionale ma solo cloruro di sodio, il quale provoca la nostra più temuta ritenzione idrica e di conseguenza una cattiva circolazione, provocandone la cellulite.

Un buon sostituto potrebbe essere il sale marino o il sale dell’Himalaya, ricchi di sali minerali e oligoelementari, che assunte in piccole dosi sono necessarie all’organismo. Ma non finisce qui, se soffrite di ritenzione idrica e volete eliminare i vostri liquidi in eccesso, l’uso di acqua di mare in cucina è la vostra soluzione. Potete acquistarla in qualsiasi alimentare o erboristeria, utilizzandola per le vostre zuppe e stufati.

Alimenti fritti

Uno degli alimenti sicuramente più difficile da evitare per i nostri lettori più golosi, sono gli alimenti fritti che hanno solo un alto contenuto di grassi. L’alta percentuale di grassi contenuto all’interno di questi cibi non è da sottovalutare: l’alta temperatura con quale scaldiamo il nostro cibo fa si che comincino a rilasciare delle sostanze nocive per il nostro organismo. Optare per la cottura tramite piastra, forno o padella sarebbe un buon compromesso.

Bevande alcoliche

Gli alcolici non possono essere considerate bevande che favoriscono una buona idratazione e quindi non consentono nessuna buona circolazione per il nostro organismo. Al contrario causano una vaso costrizione dei nostri vasi sanguigni che fa si solo che la situazione si aggravi, favorendo la ritenzione idrica e un aumento dei depositi di grasso (soprattutto addome e glutei). Vi consigliamo dunque di sostituire le vostre bibite alcoliche con centrifugati, infusi o semplice acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.