Il supercibo che protegge il cuore ed aiuta la memoria: ecco qual è

0
84
cibo infarto

Esistono cibi così ricchi di nutrienti da poter migliorare notevolmente la nostra salute?
Ebbene sì, sono i supercibi (superfood), un mix incredibile di vitamine, sali minerali, fibre, antiossidanti, aminoacidi, omega3 ed altri principi attivi in grado di fare la differenza se introdotti con costanza nella nostra dieta.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Mens sana in corpore sano

Come ha affermato l’Organizzazione mondiale della sanità, la salute è la salute generale del corpo, dello spirito e della società. Per definirci e sentirci in salute dobbiamo curare diversi aspetti della nostra vita. L’alimentazione è uno degli strumenti più potenti per migliorare la nostra vita.. Questi 3 supercibi fanno benissimo alla salute, allungano la vita e aiutano a ridurre e prevenire il rischio di malattie importanti come cancro, problematiche cardiovascolari, sovrappeso, diabete e alcune patologie neurodegenerative.

Ecco tre supercibi con le loro caratteristiche nutrizionali:

1. Broccoli

Le proprietà antitumorali dei broccoli (e delle crocifere in genere) sono state ampiamente dimostrate, e da sole bastano a giustificare il predominio di queste verdure nella lista degli alimenti più salutari. Buona fonte di fibre, ferro, potassio, calcio, selenio e magnesio, nonché vitamine A, C, E, K e B (compreso l’acido folico). I broccoli hanno uno speciale effetto antitumorale e possono ridurre l’infiammazione, che è coinvolta anche in molte altre malattie, come diabete, artrite, gastrite e ulcere. Nota importante: per beneficiare di tutte queste proprietà, è fondamentale cuocere i broccoli al vapore o utilizzare un metodo di cottura molto leggero.

2.  Melagrana

Il frutto del melograno è tipico della stagione autunnale e matura a partire dal mese di ottobre. Il nome “melograno” deriva dal latino malum (“mela”) e granatum (“con semi”), la sua forma ricorda in effetti quella di una mela.
Intestino, cuore, sangue, cartilagini, prevenzione dei tumori, lotta ai problemi legati alla menopausa e all’andropausa, non ci sono problematiche per le quali la melagrana non possa essere d’aiuto! Il frutto del melograno spicca soprattutto per le sue qualità antiossidanti, essendo ricco di vitamina A, gruppo B, C, E, K e di numerosi fenoli, particolarmente attivi contro i radicali liberi.
Da sottolineare l’abbondanza di acido punico, particolarmente efficace come inibitore del cancro al seno.
L’attività antiossidante della melagrana è 2-3 volte superiore a quella del vino rosso e del tè verde!

3.  Olio extravergine di oliva

L’olio extravergine di oliva è ricco di antiossidanti (in particolare vitamina E, fenoli e tocoferoli) e di grassi monoinsaturi (principalmente acido oleico), che abbassano il colesterolo “cattivo” LDL e alzano quello buono HDL.
A beneficiarne è ancora una volta la salute del cuore e delle arterie.
L’utilizzo abituale di olio extravergine di oliva inoltre stimola la funzionalità del fegato e la regolarità intestinale.

Grazie alle sue proprietà riparatrici ed emollienti, l’olio d’oliva è un ottimo ingrediente di base per preparare, anche a casa, maschere ristrutturanti per i capelli o per la pelle secca e trattamenti per rinforzare le unghie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here