Cannella e limone: ecco come prenderli per abbassare colesterolo e glicemia

0
83
limone cannella

Fin dai tempi antichi l’utilizzo di specifici cibi e spezie venivano consigliati per lenire malattie di ogni tipo, in epoche molto lontane da quelle attuali, molti dei “rimedi della nonna” sono effettivamente riconducibili proprio alle proprietà benefiche che in alcuni casi hanno funzione di “medicamento”.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Con una tendenza da parte della popolazione di scegliere rimedi meno invasivi e maggiormente percepiti come naturali, anche cannella limone hanno ritrovato molta considerazione per gestire livelli di colesterolo e glicemia troppo alti, due tra i disturbi in aumento nelle società moderne, i cui valori spesso sono influenzati da stili di vita non salutari.

Proprietà benefiche

La cannella è un eccellente antiossidante, non a caso presente nelle medicine tradizionali di numerose culture, anche per le proprietà anticoaugulanti e che migliorano il normale “lavoro” del sangue dell’organismo. Un consumo di cannella risulta utile per non far alzare troppo i livelli di colesterolo totale ed i trigliceridi, e in senso generale  ha un’azione lenitiva su tutto l’apparato gastroenterico.

Il limone è un potente disinfettante per l’organismo dato l’importante apporto di vitamina C e minerali come potassio, calcio, fosforo, magnesio, migliora l’efficacia del sistema immunitario. Il limone riesce a regolarizzare i livelli di glicemia sopratutto durante la digestione di un pasto.

Cannella e limone: ecco come prenderli per abbassare colesterolo e glicemia

Il connubio risulta essere particolarmente utile per creare un infuso benefico. Ecco come fare, bastano 50 ml di succo di limone, possibilmente non trattato, 250 ml di acqua, un po’ di mielee una stecca di cannella.

E’ sufficiente portare l’acqua alla bollitura per poi aggiungere il miele e la cannella, dopo aver lasciato il tutto in infusione per almeno un quarto d’ora, dopodichè possiamo filtrare il tutto in una tazza per poi aggiungere il succo di limone. Possiamo aggiungere a piacere foglie di menta e una fetta di limone o arancia.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here