Cosa succede a chi beve latte di mandorla con colesterolo e glicemia? Ecco la verità

0
82

La bevanda alla mandorla è un prodotto ottenuto dalla spremitura di mandorle tritate in acqua fredda. Consumato in alternativa al latte vaccino, viene erroneamente definito “latte di mandorla”. Le bevande a base di mandorle non zuccherate non sono bevande molto caloriche, quindi possono essere consumate con una dieta ipocalorica.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Una delle caratteristiche più importanti del latte di mandorla è che è privo di glutine, lattosio e colesterolo. Il latte di mandorla è un antiossidante naturale che aiuta a prevenire il cancro e a rallentare il processo di invecchiamento. È una fonte di vitamine A, D, E, proteine, omega 6, zinco, calcio, ferro, magnesio e potassio.

Ha alcune delle proprietà del latte di soia ma ha un contenuto calorico molto inferiore. In effetti, possiamo vedere che una tazza di latte intero ha 140 calorie, una tazza di latte di soia ha 80 calorie e una tazza di latte di mandorle ha 40 calorie. Senza zuccheri aggiunti, una tazza di latte di mandorla ha 30 calorie e alti livelli di fibre naturali solubili e insolubili. In questo modo protegge il rivestimento intestinale, ne favorisce il corretto funzionamento, regola l’assorbimento degli zuccheri e controlla i livelli di colesterolo. Il latte di mandorla è il sostituto del latte più nutriente e completo che puoi trovare.

8 motivi per cui il latte di mandorle fa bene alla salute

Molte persone traggono vantaggio dall’aggiunta di latte di mandorle alla loro dieta quotidiana, essenzialmente per 3 motivi:

  • perdere peso
  • regolare i livelli di colesterolo
  • curare la gastrite

Ecco però 8 motivi per cui consumare latte di mandorla:

  • Il basso contenuto calorico del latte di mandorla lo rende un alimento ideale per chi cerca di dimagrire. Sostituire il latte vaccino con quello di mandorle può portare a risultati dimagranti molto soddisfacenti. A questo alimento è facile abituarsi in quanto ha una consistenza e proprietà organolettiche simili al latte.
  • Il consumo di latte di mandorle è ottimo per combattere il colesterolo e i trigliceridi. Può aumentare i livelli di colesterolo buono (HDL) e abbassare i livelli di colesterolo cattivo (LDL). Rispetto all’olio d’oliva, abbassa i livelli di colesterolo di un fattore due e aiuta a rafforzare il cuore.
  • Favorisce l’assorbimento di zuccheri e grassi nell’intestino.
  • Facile da digerire, consigliato a chi è intollerante al lattosio
  • Consigliato per l’uso in caso di diarrea e vomito. Il latte di mandorla è ricco di potassio, quindi può essere di grande aiuto nel ripristinare i minerali persi a causa della malattia.
  • La fibra nel latte di mandorla protegge il rivestimento intestinale.
  • Regola le funzioni dell’organismo ed è molto utile per chi soffre di problemi gastrointestinali o gastrite.
  • La vitamina B2 aiuta a rafforzare unghie e capelli e idrata la pelle.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here