Dieta per ingrassare: ecco cosa devi assolutamente mangiare

Quando leggiamo o sentiamo la parola dieta immediatamente siamo pronti ad immaginare un regime alimentare sviluppato e seguito per perdere peso o per limitare l’incidenza della massa grassa. Ciò è probabilmente dovuto ad una questione “culturale”, visto che fino a poche decadi fa il termine, che indica invece in maniera generica un qualsiasi regime alimentare, era inteso come dieta dimagrante.

Da diverse decadi è chiaro che il segreto per ambire ad uno stato di salute congruo è quello di mantere un equilibrio, visto che un organismo sottopeso soffre di problematiche non meno gravi di uno sovrappeso. Ogni individuo ha un proprio bioritmo ed una propria struttura fisica unica, ecco perchè in non rari casi può palesarsi una difficoltà ad accumulare peso.

Mangiare bene

Ingrassare con il cosiddetto cibo spazzatura, oppure semplicemente mangiando “di più” provoca solo problemi, quindi è essenziale, sopratutto se siamo intenzionati di aumentare sensibilmente la massa grassa, magari per motivazioni legate a qualche forma di attività fisica.

In quest’ottica l’apporto di integratori specifici è sicuramente utile ma un utilizzo smodato e sopratutto senza un’adeguata alimentazione provoca più danni che altro

Dieta per ingrassare: ecco cosa devi assolutamente mangiare

Bisogna tenere conto del fabbisogno calorico, che varia da persona a persona, secondo età, stile di vita, formazione fisica e tanti altri fattori, tendenzialmente l’apporto calorico di una persona adulta, che non presenta problematiche è di 1700-2000 calorie al giorno. Un nutrizionista sa sicuramente, prendendo in esame i diversi fattori, sviluppare una dieta molto specifica, ma in maniera generica per ingrassare in modo naturale e graduale, senza eccessi bisogna introdurre una quantità sensibilmente più alta di proteine e vitamine rispetto al normale. Ad esempio:

  • Ridurre ma non eliminare completamente l’apporto di carboidrati semplici (come miele, zucchero).
  • Ridurre il consumo di carne, sopratutto rossa a massimo 2-3 volte a settimana, sostituendola con il pesce.
  • Consumare pasta o pane ad ogni pasto.
  • Consumare frutta e verdura ad ogni pasto.
  • Uova o legumi almeno 1 volta al giorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.