Bere succo di arance al mattino fa male? Risponde la medicina

0
80

Bere una spremuta di arance al mattino fa male? La risposta è sì. Soprattutto nel caso in cui la si beve a digiuno e a stomaco vuoto.. Bere succo d’arancia al mattino può danneggiare l’intestino. Uno studio pubblicato su Cell Metabolism ha rivelato i danni causati dal consumo di questo succo al mattino. Tutto questo perché il fruttosio, lo zucchero della frutta e quindi presente anche nelle bevande alla frutta, raggiunge l’intestino tenue dove viene assorbito e poi trasportato al fegato.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Detto questo, il fruttosio nei succhi di agrumi e di frutta è più facile da assorbire dopo i pasti. Inoltre, lo zucchero può influenzare negativamente la flora intestinale durante il digiuno. Questi effetti negativi sono più pronunciati, soprattutto a colazione, quando molte persone bevono succo d’arancia a stomaco vuoto. In effetti, i ricercatori hanno scoperto che l’intestino tenue elabora il fruttosio in modo più efficiente dopo i pasti.

Tuttavia, i succhi e i succhi dovrebbero essere evitati durante i periodi di digiuno, come la mattina o il tardo pomeriggio. Pertanto, queste bevande sono meglio consumate solo ai pasti.

Cosa bere a stomaco vuoto al mattino?

Bere acqua a stomaco vuoto fa sempre bene. Detox prima di colazione al mattino, idrata, dimagrisce, combatte l’acidità di stomaco, purifica i reni, sveglia il metabolismo, purifica il colon, allevia la stitichezza, purifica la pelle, migliora la circolazione sanguigna, attiva il sistema immunitario e migliora la memoria.

Bere un bicchiere d’acqua a stomaco vuoto prima di colazione è un intervento semplice ed efficace per le persone in sovrappeso o obese. Per la medicina tradizionale giapponese, è necessario sorseggiare 4 tazze prima di ingerire qualsiasi altra cosa. Attendere qualche minuto tra un’ingestione e l’altra. Attendere circa 45-60 minuti prima di fare colazione. Dopo aver mangiato e bevuto aspettare almeno 90 minuti prima di bere. L’acqua al mattino appena svegli riduce l’acidità di stomaco. 

Quali sono i vantaggi per le persone che bevono succo d’arancia?

Bere succo d’arancia può ridurre la comparsa di ulcere gastroduodenali. Tuttavia, per questo motivo, va consumato lontano dai pasti. Bere succo d’arancia aiuta il fegato a causa della sua capacità di evitare indigestione, gonfiore e fermentazione del cibo. Il succo d’arancia aiuta a produrre più bile, quindi si ritiene che sia utile nei casi di insufficienza biliare. Il succo d’arancia aiuta sempre ad alleviare la diarrea e la stitichezza perché regola e stabilizza la funzione intestinale.

Bere succo d’arancia può migliorare i problemi causati dall’indigestione perché rimuove tutti i residui intestinali che causano disagio. Il succo d’arancia è utile per le persone con gotta o artrite. Infatti, l’acido urico può depositarsi nelle articolazioni delle persone con gotta o artrite, causando infiammazioni molto dolorose. Il succo d’arancia alcalinizza e aiuta a ridurre i livelli di questo acido, migliorando notevolmente la salute del paziente. Il succo d’arancia è consigliato alle persone con diabete perché le arance sono a basso contenuto di zuccheri e hanno un effetto diuretico. Ecco perché le persone che bevono succo d’arancia possono regolare i livelli di zucchero nel sangue. Il succo d’arancia è anche utile per l’influenza perché contiene alti livelli di vitamina C, che lo rende molto efficace per una rapida guarigione da alcune malattie, come l’influenza. Il succo d’arancia può aiutare chi ha problemi respiratori, allergie e tosse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here