Mangiare broccolo ogni giorno: cosa succede a colesterolo e glicemia

I broccoli sono un ortaggio molto odiato dai bambini e anche da alcuni adulti. Ma sono le verdure più benefiche per il nostro organismo, quindi è meglio introdurle nella nostra dieta. I broccoli appartengono alla famiglia delle crucifere. Fanno parte della famiglia anche cavoli, cavolfiori, rape, crauti, rape e rucola.

Proprietà nutrizionali

I broccoli sono ricchi di sostanze nutritive, in particolare contengono fibre, vitamina C, vitamina K e vari minerali come calcio, potassio e fosforo. Inoltre, a differenza di altre verdure, forniscono anche più proteine, che spesso scarseggiano in alcune verdure. I broccoli sono composti principalmente da acqua, a basso contenuto calorico, forniscono circa 34 calorie per 100 grammi di prodotto, a basso contenuto di grassi e zuccheri e, di conseguenza, hanno un indice glicemico molto basso.

Benefici per la nostra salute

Secondo alcuni studi, i broccoli sembrano contenere sostanze nutritive che proteggono da alcune forme di cancro, agendo come un agente protettivo. Ad esempio, i tumori del polmone, del colon-retto, della mammella, della prostata e del pancreas. Tutto ciò grazie ad alcuni composti di origine vegetale chiamati isotiocianati che riducono lo stress ossidativo, l’infiammazione e lo sviluppo e la crescita delle cellule tumorali stimolando il sistema immunitario. Inoltre la zeaxantina e la luteina nei broccoli sono due composti che proteggono gli occhi dalla luce solare. Inoltre, i broccoli contengono anche beta-carotene, che viene convertito in vitamina A nel nostro corpo.

I broccoli, specialmente se cotti al vapore, sono efficaci contro il colesterolo LDL, quello cattivo, e riducono il rischio di malattie cardiovascolari.

Inoltre, i broccoli sono ricchi di fibre ma poveri di calorie, il che li rende ottimi per prevenire il diabete e regolare i livelli di zucchero nel sangue.
I broccoli supportano anche  la salute delle ossa. La vitamina K è essenziale per le nostre ossa. 100 grammi di broccoli forniscono il 100% del valore giornaliero di questa vitamina. Grazie alla vitamina K, il calcio viene assorbito meglio dal nostro corpo e le ossa diventano più forti.

La vitamina C nei broccoli è un potente antiossidante che previene l’invecchiamento cellulare, riduce le rughe e migliora la grana della pelle. È anche essenziale per la formazione del collagene.

Come consumarli?

Il broccolo è ricco di vitamina C, una vitamina molto sensibile alla luce, all’ossigeno e soprattutto al calore. È una vitamina idrosolubile che si perde parzialmente a contatto prolungato con l’acqua. Per evitare la dispersione dei nutrienti è preferibile la cottura a vapore.

Controindicazioni

I broccoli generalmente non hanno controindicazioni specifiche e le allergie sono rare. Tuttavia, in alcuni casi, è meglio prestare attenzione al loro consumo.

In conclusione

Mangiare broccoli ogni giorno potrebbe non avere effetti negativi sulla nostra salute, ma dobbiamo ricordare che un uso eccessivo di qualsiasi cosa può influire negativamente sulla nostra salute a lungo termine. Quindi è meglio non consumare eccessivamente la porzione e la frequenza.

Per eventuali allergie o condizioni specifiche, si consiglia di consultare un medico prima di iniziare a consumare più frequentemente questo ortaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.