Diabete, ecco la spezia miracolosa che risolve il problema

0
74
spezia diabete

Il diabete è una delle malattie croniche (ossia che non viene contrastata dall’organismo nel corso del tempo) maggiormente diagnosticate e diffuse, che ha trovato un’enorme diffusione sopratutto dal 20° secolo in poi. Ogni anno un numero sempre più importante di persone “scopre” di avere questa malattia anche se rispetto al passato un diabetico ha senz’altro maggiori possibilità di organizzare il proprio stile di vita.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

La variante più conosciuta tra gli adulti è nota come mellito di tipo 2, ed è contraddistinto dall’incapacità dell’organismo di tenere i livelli di glucosio (banalmente, gli “zuccheri” del sangue) sotto la media a causa, nella maggior parte dei casi, di un insufficiente apporto di insulina oppore di una scarsa efficacia di quest’ultima.

Diabete, ecco la spezia miracolosa che risolve il problema

Spesso associata quasi automaticamente al cibo, il diabete può essere causato da condizioni genetiche, da malattie al fegato, oltre che da regimi di farmaci che inibiscono o rendono inefficace l’azione della già sopracitata insulina. E’ sopratutto lo stile di vita ad avere un’influenza decisamente significativa sulla gestione del glucosio nel sangue: alcol, fumo, scarsa attività fisica ed ovviamente anche il regime alimentare sono fattori che contribuiscono in maniera spesso decisiva sugli effetti del diabete.

Purtroppo non esiste il cibo “anti diabete” ma alcune specifiche pietanze riescono ad avere un effetto contrastante migliore rispetto ad altre. Un esempio è fornito dal poco conosciuto fieno greco, utilizzato sopratutto nel nord Europa ma che gradualmente sta trovando diffusione anche nel nostro paese. Nuove ricerche hanno evidenziato una capacità decisamente importante di ridurre i livelli di glucosio nell’apparato circolatorio. Può essere consumato come cibo vero e proprio, oppure una tisana ma le proprietà del fieno greco sono anche riscontrabili in integratori specifici.

Dato l’effetto che ha sugli ormoni, prima di assumere il fieno greco è assolutamente consigliabile rivolgersi al proprio dottore, visto che un consumo improprio può sviluppare problematiche di vario tipo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here