Se hai il centesimo sbagliato diventi ricco all’istante: ecco il motivo e quanto vale

0
83

Un centesimo sbagliato che ti cambia la vita e può farti diventare sorprendentemente ricco all’istante. Nonostante la nostra avversità nei confronti delle monetine da uno e due centesimi, alcuni valgono davvero una fortuna. Lo so non è mai piacevole avere quelle fastidiosissime monetine che circolano nel portafoglio e nelle tasche dei nostri vestiti.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Si incastrano dappertutto e delle volte è veramente difficile toglierle soprattutto quando si infiltrano fra le fessure dei vestiti. Eppure alcune hanno un valore che pare incalcolabile data la loro utilità. Una bella notizia per noi che abbiamo dovuto sopportarle fino a ora. Per fortuna da qualche anno hanno smesso di produrre le monetine per cui non avremo più il problema di trovarcele fra le tasche. Ma se ne troviamo una in particolare di estremo valore allora perdoneremo tutte le altre.

Come fa una monetina da un centesimo arrivare a valere una fortuna? Succede quando c’è un errore nella produzione o nella stampatura delle diciture o delle immagini. Il valore che ammanta questa particolare monetina da un centesimo ha un origine piuttosto originale e insolita che raramente è capitata in passato.

Il centesimo sbagliato che tanto sbagliato non è

Un utente di nome “yubad-75” ha messo in vendita una monetina da un centesimo e fin qui tutto normale. Solo che il prezzo di partenza era piuttosto alto e il prezzo finale di vendita quasi un azzardo. Il compratore ha finito per spendere ben 130 mila euro per entrare in possesso della monetina. Era ammattito? Il fatto è che quella moneta da un centesimo presentava un difetto di produzione.

L’indicazione presente nelle generalità diceva che la moneta era un esemplare rarissimo coniata su un metallo differente da quello abituale. La moneta da un centesimo infatti, il centesimo sbagliato, era stata coniata in un metallo che di solito viene usato per coniare altre monete, ovvero quelle da 10 o 20 centesimi. Ecco dunque l’inghippo.

A quanto pare l’errore di conio è stato compiuto in Germania perché sul retro della moneta si intravede un ramoscello di quercia. L’immagine corrisponde alle monete tipiche che circolano in Germania e quindi il metallo deve essere stato confuso dalla Zecca tedesca. Quindi, anche i tedeschi a volte sbagliano…

eBay si è surriscaldato

A causa di questa messa in vendita e nonostante il prezzo facesse venire i brividi solo a leggerlo, molti utenti hanno interagito nella pagina del venditore. Secondo i dati presentati da eBay, l’inserzione ha ricevuto più di 60 visualizzazioni all’ora. Ciò significa che più di un utente al minuto andava a controllare la pagina.

Gli internauti che hanno invece cliccato sul bottone “Osserva l’oggetto” sono stati quasi 130. Un’ironia se pensiamo a quale è stato il prezzo finale. È come se ogni utente avesse aggiunto 1000 euro a ogni visualizzazione. La loro speranza era forse quella che il prezzo si fermasse o addirittura si abbassasse ma non è successo così. Ben 130 mila euro di soldi guadagnati per una fastidiosissima monetina da un centesimo. Forse adesso il nostro odio nei loro confronti è un po’ sceso, voi che dite?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here