Se la tua borraccia è in alluminio MAI pulirla con questi prodotti

Se utilizzi una borraccia in alluminio, dovrai fare attenzione a non pulirla con certi prodotti. Negli ultimi tempi le borracce in alluminio sono diventate le nostre migliore amiche. Pratiche, ecosostenibili e esteticamente accattivanti, conservano per ore la temperatura delle nostre bevande preferite.

Quando si usa una borraccia di alluminio, è importante, però, sapere bene come lavarla, per proteggerla dalla comparsa di muffe e batteri. La manutenzione è un aspetto essenziale, se non si vuole buttare via la borraccia dopo pochi usi. Nelle righe seguenti scoprirai tutti i prodotti da evitare, se vuoi pulirla in modo corretto.

Borraccia in alluminio: i prodotti che non devi MAI usare

Hai cominciato a usare una borraccia in alluminio? Ottima decisione, se vuoi avere sempre a portata di mano la tua bevanda preferita. D’ora in poi dovrai prendertene cura con molta attenzione e seguire alcune semplici regole per una corretta manutenzione. Come prima cosa, è essenziale conoscere i prodotti da evitare, quando è arrivato il momento di pulire la borraccia.

L’alluminio è un metallo molto delicato e non deve stare a contatto con sostanze particolarmente acide, come il limone e l’aceto. Altrimenti si rischia di rovinare la borraccia e, cosa ancora più grave, si mette a rischio la propria salute. Quali sono dunque i prodotti da un usare, quando si lava la borraccia in alluminio?

Succo di limone

Pulire la borraccia di alluminio con il succo di limone vuol dire corroderla e renderla tossica. Non farti trarre in inganno dalle sue proprietà antisettiche e antibatteriche. La forte acidità del limone lo rende un prodotto controindicato quando si deve lavare un recipiente in alluminio.

Aceto

Per lo stesso motivo, lavare questo genere di borracce con l’aceto non è mai una buona idea. Proprio come il limone, anche l’aceto ha una elevato grado di acidità che lo rende inadatto all’alluminio.

Bicarbonato di sodio

Le borracce in alluminio non dovrebbero mai venire a contatto nemmeno con prodotti fortemente salati, come il bicarbonato di sodio. Se non vuoi che la tua borraccia perda brillantezza e si annerisca, ti converrà stare alla larga dai detergenti alcalini.

I migliori prodotti per pulire la borraccia in alluminio

Dopo aver chiarito quali sono i prodotti più nocivi per l’alluminio, scopriamo insieme quali saponi usare per lavare la borraccia correttamente.

Sapone di Marsiglia

Se sei in cerca di un prodotto che igienizzi e sgrassi con delicatezza, il sapone di Marsiglia fa al caso tuo. Ti basterà riempire per metà la tua borraccia con acqua calda e aggiungervi alcune scaglie di sapone di Marsiglia. Chiudi, quindi, con cura il recipiente e scuotilo con vigore. Infine, risciacqua bene e fai asciugare.

Sapone per i piatti

Se non hai in casa il sapone di Marsiglia, puoi sempre sostituirlo con del semplice detersivo per piatti. Sarà sufficiente una goccia di sapone liquido, immersa nell’acqua calda, e otterrai lo stesso risultato. Agita energicamente e infine risciacqua più volte.

Sapone giallo

In alternativa, puoi usare il sapone molle da bucato, un prodotto efficace se si vuole detergere e sgrassare qualsiasi contenitore in alluminio. Se opterai per questa soluzione, dovrai fare bollire alcune fettine di sapone in acqua bollente affinché si sciolgano del tutto. Una volta sciolte, potrai versarle nella borraccia con acqua calda e scuotere con energia. Risciacqua, asciuga e la borraccia è pronta all’uso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.