Dove si annidano gli scarafaggi in casa? Ecco come trovarli, pazzesco

0
77

Trovare gli scarafaggi in casa non è mai una bella sorpresa ma se scopriamo dove si annidano possiamo intervenire ed eliminarli. Arrivano a invadere le nostre abitazioni perché sono confortevoli non solo per noi ma anche per loro. Nel nostro ambiente domestico, infatti, trovano riparo, cibo e un luogo in cui far prosperare la propria famiglia.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Detto così fa impressione, eppure è la verità. All’esterno gli scarafaggi devono proteggersi da mille pericoli e altrettanti predatori che vogliono cibarsi di loro. In tali condizioni non riescono a sopravvivere a lungo e soprattutto non riescono a farsi una famiglia. In casa, invece, hanno meno ostacoli da superare e quando riescono a superare la soglia di entrata non hanno alcuna intenzione di andarsene.

Però, giustamente, noi non li vogliamo. Quindi come facciamo a stanarli e a eliminare i nidi? Dobbiamo fare attenzione alla stanza in cui si manifestano maggiormente e seguire il loro percorso a ritroso. Se sono presenti in un alto numero in una stanza rispetto un’altra significa che quello è il loro luogo di origine. Ed è lì che dobbiamo intervenire.

Dove si annidano gli scarafaggi in casa?

Le stanze predilette per gli scarafaggi in casa sono la cucina e il bagno. Il primo perché è il luogo in cui custodiamo il cibo, il secondo perché è un ambiente umido e quindi più fresco. Amano anche i solai e le cantine perché sono stanze in cui non accediamo spesso e lì si sentono protette e al sicuro da possibili intrusioni umane e animali.

Quindi, quando vediamo uno scarafaggio o più girare beatamente fra queste stanze dobbiamo porvi attenzione al tragitto che fanno. Di solito, quando si trovano in bagno significano che possono essere risaliti dalle tubature dell’acqua e aver trovato un nascondiglio allettante in cui fermarsi. Facciamo attenzione dunque a tutti gli infissi e i possibili fori di uscita. Controlliamo anche le finestre e a ogni via di fuga mettiamo un prodotto specifico per l’eliminazione degli scarafaggi.

Se notiamo gli scarafaggi in cucina, armiamoci di pazienza. Dovremo fare un controllo più approfondito e da subito procedere a mettere del disinfestante sui fori di uscita dell’aria e sulle finestre. Controlliamo le confezioni di cibo, soprattutto quelle già aperte, l’interno dei cassetti e dei mobili.

Adorano anche gli spazi stretti, difficili da raggiungere, come sotto i mobili e sotto gli elettrodomestici. Procediamo pertanto con una pulizia anche negli spazi più arditi, dove non mettiamo mano da anni. Togliamo gli infissi e controlliamo se hanno depositato delle uova e se le vediamo procediamo subito a pulire e a spruzzare una dose generosa di disinfestante.

La tempestività in questi casi è tutto perciò non perdiamo tempo ad aspettare ma procediamo subito con una pulizia accurata dei locali. Nei casi più disperati sarà necessario chiamare degli esperti. Se vediamo di non riuscire a risolvere il problema non facciamoci scrupoli e chiediamo aiuto. Più tempo passa è più la casa si riempirà in tutte le altre stanze di ospiti indesiderati. Gli scarafaggi in casa sono molto prolifici!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here