Stop escrementi di piccione nel balcone: ecco come rimuoverli

0
80
Come eliminare il problema degli escrementi dei piccioni sul balcone

Come rimuovere gli escrementi di piccione nel balcone è un problema che coinvolge sempre più persone. I piccioni sono gli uccelli urbani più diffusi nel mondo, ecco perché li incontriamo ovunque. Se anche il tuo terrazzo è diventato l’habitat ideale per questi volatili, ti converrà correre ai ripari al più presto.


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Le tracce dei loro escrementi su balconi e davanzali sono molto pericolose per la salute e l’ambiente. Il guano contenuto nelle loro feci è un veicolo di parassiti e agenti patogeni che può trasmettere gravi malattie infettive, come la salmonellosi, l’influenza avaria, la malattia di Lyme, l’encefalite e la tubercolosi, per citarne alcune.

Il guano può essere la causa del rilascio di batteri nell’aria che si diffondono negli spazi aperti, come i parchi. Possono inquinare gli oggetti di uso giornaliero e diventare una seria minaccia per la società intera. Come se non bastasse, gli escrementi di piccione sono particolarmente corrosivi. A lungo andare provocano un danno materiale alle ringhiere, davanzali, indumenti stesi e via dicendo.

Come rimuovere gli escrementi di piccione nel balcone

Come abbiamo visto, rimuovere gli escrementi di piccione nel balcone o sui cornicioni diventa una necessità per noi stessi e per gli altri. È possibile toglierli senza utilizzare prodotti chimici inquinanti? Nelle prossime righe scoprirai il rimedio casalingo più efficace per pulire il balcone dalle tracce di questi sgradevoli volatili.

Prima di fare qualsiasi cosa, dovrai proteggerti bene, per non mettere a repentaglio la tua salute. Sarà utile indossare guanti, mascherina e camice e attrezzarti di un raschietto in metallo, un’idropulitrice ad acqua calda e bicarbonato di sodio. Armato di questi strumenti riuscirai a sbarazzarti degli escrementi di piccione, senza il bisogno di usare prodotti chimici.

Procedimento

Pulire il balcone dagli escrementi di questi uccelli, quando avrai tutti gli strumenti necessari, sarà davvero facile. Come prima cosa, dovrai armarti di pazienza e iniziare a grattare via le feci più grosse, stando bene attento a non rovinare la superficie sottostante. Gettale in un sacchetto, raccogliendole con scopa e paletta. A questo punto, potrai bagnare leggermente il resto degli escrementi e spazzolare con l’idropulitrice. È un’operazione che richiederà un po’ di tempo, impegno e attenzione, ma alla fine ne varrà la pena.

Sui resti di sporcizia particolarmente ostinati potrai intervenire, usando del bicarbonato di sodio e lasciarlo agire per una buona mezz’ora. Vedrai che i residui andranno via con facilità. Infine, ti converrà dare un’ultima passata con spazzola e acqua calda, per assicurati una pulizia completa del balcone. Una volta finito questo procedimento, potrai igienizzare il terrazzo e liberarti dei rifiuti nel sacchetto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here