Ecco cosa fare contro i topi in giardino: allontanali in modo naturale così

Allontanare i topi in giardino con metodi naturali è possibile. In questo maniera eviterai di ricorrere a trappole e altre soluzioni crudeli o a prodotti chimici, dannosi per l’ambiente. Ciò che conta è agire tempestivamente, senza dare il tempo agli sgradevoli animaletti di riprodursi. Un’infestazione di questi roditori significherebbe enormi danni allo spazio esterno ed interno di casa e un rischio per la salute di tutti gli abitanti. I topi, infatti, sono veicoli di gravi malattie, come la salmonellosi, leptospirosi, la rabbia e la peste.

Topi in giardino: come accorgersene

I topi in giardino vanno assolutamente allontanati. La loro presenza può provocare enormi danni a piante e orto, ecco perché adoperarsi subito è la cosa migliore da fare. Così facendo, riuscirai ad arginare il problema, affidandoti a rimedi naturali, che non siano nocivi per l’equilibrio biologico del giardino e nemmeno per i topi stessi.

Accorgersi della loro sgradita visita è facile per un occhio attento. Qualora tu notassi delle buche superficiali nel terreno non coperte, è molto probabile che sia opera di ratti.

Allontanare i topi in modo naturale

Allontanare i topi, e altri ospiti sgraditi, richiede come prima regola una efficace e costante pulizia della casa, fuori e dentro. Questi famelici roditori sono alla perenne ricerca di cibo. Dovrai tenere pulita e disinfettata la veranda, il portico, i bidoni dei rifiuti e la compostiera da giardino.

Se, nonostante i giusti accorgimenti, ti sei accorto del passaggio di qualche topolino, potrai adottare alcuni rimedi naturali particolarmente efficaci contro queste creaturine voraci.

Menta

Esistono piante che emanano un odore non tollerato dai topi e per questa ragione funzionano da prodigiosi repellenti naturali. La menta è una di queste. Potrai piantarla in giardino o nell’orto: l‘intenso profumo delle foglie, tanto gradito dall’essere umano, farà allontanare i piccoli ratti.

Alloro

Un’altra pianta aromatica in grado di fare desistere i topi dal soggiornare nel tuo giardino è l’alloro. Piazza alcuni vasi di alloro in più angoli dello spazio esterno e sarai protetto da un’invasione di questi pericolosi roditori. Se hai una veranda, potrai cospargere alcune gocce di olio essenziale sopra i mobili.

Eucalipto

Per lo stesso motivo, anche l’eucalipto ha una potente azione repellente contro i topi. Ti converrà coltivarne diverse piante in più punti strategici del giardino. Oltretutto, le sue foglie possono essere raccolte e usate a scopo terapeutico.

Canfora

Il suo aroma intenso e inconfondibile è detestato dai topi che se annusate, se ne guardano bene dall’avvicinarsi. Ecco, perché una soluzione efficace, se vuoi allontanarli dal giardino, sarà disseminare in giro delle compresse di canfora o qualche goccia di olio essenziale.

Bulbi di narciso

Piantare in giardino i bulbi di narciso vuol dire unire l’utile al dilettevole. Questi fiori dall’aspetto aggraziato emanano un profumo inebriante mal tollerato dai piccoli roditori.

Sambuco

Hai un orto che vuoi proteggere da un’invasione di topi? Cospargi il terreno con foglie di sambuco. Il loro odore deciso terrà a debita distanza dai tuoi ortaggi questi nocivi rosicchiatori.

Aglio

In alternativa, ti converrà coltivare alcune piante di aglio e, per un risultato ancora più sicuro, sistemare qualche testa tra le piantine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.