Allarme scarafaggi: chiudi bene queste fessure e risolverai il problema

Con l’estate ormai alle porte e l’aumentare delle temperature le nostre case sono invase da molti ospiti sgraditi. Tra questi ci sono gli scarafaggi, insetti infestanti particolarmente difficili da eliminare. Ecco perché da un po’ di tempo a questa parte si parla di un vero e proprio allarme scarafaggi. Oltre a essere una presenza decisamente sgradevole e antiestetica, blatte e scarafaggi possono trasmettere gravi malattie all’essere umano. Per questa ragione, non è indispensabile solo allontanarli da casa, ma sarà utile farlo al più presto.

Allarme scarafaggi: sigilla queste fessure!

Quando si parla di insetti infestanti, la prima regola da adottare è una buona prevenzione. Gli scarafaggi s’intrufolano nelle nostre case con estrema facilità, passando attraverso punti d’ingresso specifici. Questi disgustosi insetti prediligono i passaggi angusti e bui, le crepe e gli spiragli nei muri e nelle immediate vicinanze degli scarichi. Se vuoi risolvere il problema scarafaggi una volta per tutte, oltre a pulire regolarmente ogni angolo di casa, ti converrà sigillare le seguenti fessure:

  • le crepe e le fessure presenti sulle pareti e nel pavimento
  • gli spiragli sotto porte e finestre
  • fissa bene il battiscopa al muro
  • sigilla le fessure sotto i lavandini e dietro i sanitari

Rimedi naturali contro gli scarafaggi

Qualora ti fossi già accorto della presenza di scarafaggi e blatte in casa, dovrai agire tempestivamente per evitare un’infestazione vera e propria. Se ti muoverai con prontezza, i rimedi naturali saranno la soluzione più adatta, senza la necessità di usare prodotti chimici, nocivi per l’uomo e per gli animali. Come prima cosa dovrai individuare i punti d’ingresso di questi odiosi esserini e non sarà semplice, perché gli scarafaggi sono subdoli, amano attivarsi di notte, quando noi dormiamo. Una volta che sarai riuscito a capire la via attraverso cui si sono introdotti in casa, potrai utilizzare dei repellenti naturali fai-da-te.

Oli essenziali di menta, eucalipto o salvia

Blatte e scarafaggi detestano gli odori molto forti. Se vuoi eliminarli definitivamente da casa tua, dovrai puntare su questa loro debolezza. Poche gocce di olio essenziale alla menta, all’eucalipto alla salvia saranno sufficienti per tenere alla larga questi ostinati invasori.

Aglio, cipolla e pepe di Cayenna

Cerchi una miscela esplosiva che faccia fuggire gli scarafaggi a gambe levate? Aggiungi uno spicchio di aglio, una fetta di cipolla e un cucchiaio di pepe di Cayenna in un litro di acqua. Lascia macerare per un’ora circa e poi versa alcune gocce di sapone liquido. Trasferisci la soluzione liquida in un flacone spray e spruzza senza pietà, nei punti in cui gli insetti sono passati o si nascondono.

Tanaceto

I vivaci fiori gialli di questa pianta aromatica diffondono nell’aria un profumo di canfora molto intenso che tiene distanti gli scarafaggi, ma non solo, anche le formiche e le mosche. Per un risultato più efficace, ti converrà piazzare alcuni vasi negli angoli a rischio blatte e scarafaggi, sui davanzali o vicino alle porte.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.