Stop scarafaggi: il metodo per cacciarli da casa senza disinfestazione

Stop scarafaggi: ecco il metodo per cacciarli da casa senza disinfestazione, una volta per tutte. Scarafaggi e blatte sono dappertutto, piccoli esploratori impavidi che amano scovare posti nuovi e se, li ritengono adatti, accamparsi. Questi invasori sono attratti da cibo zuccherino, ancora meglio se con un buon contenuto di acqua come la marmellata. E dai ristagni idrici, da qualsiasi deposito di acqua, seppure invisibile a occhio nudo. Qualora non trovassero altro, gli scarafaggi non disdegnano altri nutrimenti, come la carta, il cartone, il legno, perfino la nostra pelle squamata. Le case sono per loro una miniera d’oro in cui piantare le tende e riprodursi. Ecco perché è importante conoscere il metodo per eliminarli senza l’uso di pesticidi.

Stop scarafaggi: ecco il metodo per cacciarli in modo naturale

Se vuoi dire stop a scarafaggi e blatte una volta per tutte, devi conoscere a fondo il nemico con cui hai a che fare, cosa odia, come entra in casa. In questo modo sarà più facile agire e, soprattutto, prevenire una loro invasione. Cacciarli da casa senza infestazione è possibile e nelle prossime righe ti spiegheremo come fare.

Gli scarafaggi entrano in casa attraverso innumerevoli modi. Con un imballaggio di carta proveniente da un negozio, dal balcone o dalla finestra, tramite le reti fognarie, gli impianti elettrici e idrici, il condizionamento, lo scarico dei fumi. Sono lesti, possono raggiungere posti lontani rapidamente, hanno una forma appiattita che li aiuta a introdursi in piccoli spazi. Insomma, prima o poi è probabile che tutti riceveremo una visita in casa da parte di questi ospiti non graditi.

Gli scarafaggi dove si nascondono?

Gli scarafaggi sono attratti dal buio e dall’umidità. Amano muoversi di notte e detestano la luce del giorno. Dentro un locale individuano alcuni punti particolari che ritengono sicuri per la loro sopravvivenza, per la riproduzione e ci restano. Possono trovare rifugio nelle canaline passacavi per impianti elettrici, all’interno delle pareti di cartongesso, sotto il lavello della cucina o del bagno, dietro il battiscopa, nelle microscopiche fessure dei mobili in cucina. Sono tantissimi i luoghi in cui questi irritanti insetti possono annidarsi.

Stop scarafaggi: come cacciarli con un metodo naturale

Allontanare gli scarafaggi da casa senza disinfestazione si può, a patto che tu sappia adottare i giusti accorgimenti. Non pensare che una normale pulizia della casa tenga lontano blatte e scarafaggi dalla tua abitazione. Questi insetti si accontentano di poche briciole, piccoli residui alimentari di cui spesso neppure ci accorgiamo. Se vuoi prevenire una loro visita, ti converrà imparare alcune buone abitudini.

  • smaltisci regolarmente i rifiuti e chiudili ermeticamente
  • non lasciare scorte di cibo nei magazzini o in cantina
  • sigilla con il silicone il passaggio dei tubi del gas, della corrente, dell’acqua e degli scarichi
  • tappa ogni fessura e crepa, su pavimento, sotto le porte, nelle pareti

Se nonostante tutte queste attenzioni, ti sei imbattuto in qualche scarafaggio in casa, potrai tentare ad allontanarlo con i rimedi naturale, senza ricorrere a un esperto di disinfestazione. L’aceto, per esempio, è un formidabile repellente per blatte e scarafaggi, così come lo sono l’alloro, il tanaceto e il rosmarino. Anche l’aglio ha un’incredibile azione repulsiva nei confronti delle blatte. Potrai utilizzarlo intero o tritato, facendolo macerare una giornata nell’acqua. Molto spesso sono sufficienti queste poche precauzioni per tenere a distanza gli scarafaggi dalla tua dimora, senza ricorrere a metodi più radicali e nocivi per l’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.