Come fare uscire le falene da casa? Ecco il trucco infallibile

Esiste un trucco infallibile per fare uscire le falene da casa. Con l’arrivo dell’estate le nostre case possono essere invase da farfalle notturne marroni o grigiastre. Si tratte di falene, membri appartenenti alla grande famiglia dei lepidotteri, proprio come le farfalle che vediamo sui fiori di giorno. Le falene, a differenza delle loro cugine diurne, amano svolazzare di notte e sono attratte dalle luci artificiali nelle nostre abitazioni.

Fare uscire le falene da casa: ecco il trucco!

Sebbene non siano insetti potenzialmente pericolosi, è probabile che vorrai fare uscire le falene da casa tua, una volta entrate. Per non correre il rischio di danneggiarle, ti converrà conoscere i modi migliori per invitare i lepidotteri a lasciare la tua abitazione volontariamente. Le falene non andrebbero mai toccate con le mani, altrimenti si corre il rischio di provocare danni al tessuto connettivo delle loro ali e di compromettere il loro volo.

Nelle prossime righe vogliamo suggerirti un trucco infallibile per allontanarle in maniera naturale, senza fare loro del male. Ti serviranno un semplice bicchiere e un pezzo di cartone. Una volta individuata la falena appoggiata sulla parete di casa, dovrai agire nel modo seguente.

Afferra il bicchiere, prendendolo dal fondo e usalo per intrappolare la falena. Fai molta attenzione a non toccare la farfalla con i bordi del bicchiere, altrimenti rischierai seriamente di provocarle qualche danno. Con una mano terrai fermo il bicchiere, mentre con l’altra avvicinerai il pezzo di cartone che passerai con agilità sotto il bicchiere. Il cartone dovrà accompagnare la falena dentro il bicchiere con estrema delicatezza. Facendo in modo che il bicchiere resti sempre tappato e l’insetto al suo interno, portalo fuori di casa e libera la falena all’aria aperta.

Altri rimedi naturali per fare uscire le falene da casa

Esistono altri rimedi naturali e innocui per fare uscire di casa le falene. Come gran parte degli insetti, anche questi lepidotteri non sopportano certi odori e aromi particolarmente intensi, come quello dei gerani. Potrai coltivare questi fiori in vaso e decorare davanzali e balconi. Oltre a rallegrare l’esterno di casa, avrai buone chance di tenere lontane dalle tue mura domestiche falene e altri insetti.

In alternativa, potrai collocare alcune ciotole contenenti gocce di oli essenziali, come l’olio di lavanda o il tea tree oil, sui davanzali delle finestre. Proprio come i gerani, anche gli oli essenziali hanno un’azione repellente incredibile nei confronti delle falene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.