Ecco tutti i segreti mai svelati per non farsi pungere dalle zanzare

0
84
Ecco tutti i segreti mai svelati per non farsi pungere dalle zanzare

Non farsi pungere dalle zanzare in estate diventa una priorità per molti. La bella stagione è appena cominciata e con essa le serate all’aperto in compagnia di amici. A rovinare questo idillio perfetto ci sono loro, le zanzare. Questi insetti molesti ronzano intorno a noi in attesa di attaccare la preda prescelta. Una volta aggredita, la puntura provoca nella persona quasi sempre una bolla cutanea accompagnata da prurito. Vorresti scoprire i modi per non farti più pungere dalle zanzare?


Talky Music è un sito web di informazione inserito in Google News con notizie aggiornate 24 ore su 24

Ecco come non farsi pungere dalle zanzare

Non farsi pungere dalle zanzare è possibile! Avrai notato anche tu che questi fastidiosi insetti prendono di mira solo alcune persone. Una ragione c’è e nelle prossime righe proveremo a spiegarla. Se quest’anno vuoi passare inosservato a questi insetti, dovrai conoscere alcuni segreti.

Elimina i ristagni d’acqua

Eliminare tutti i ristagni d’acqua è il modo più efficace per non farsi pungere dalle zanzare. Questi insetti sono sempre alla ricerca di pozze di acqua stagnante per deporre le loro uova. Le larve di zanzare, infatti, possono vivere e svilupparsi solamente in acqua. Non lasciare acqua nei sottovasi o nei lavandini.

Coltiva le piante anti-zanzare

Coltiva piante anti-zanzare sui balconi, sopra i davanzali o in veranda. Si tratta per lo più di erbe o fiori che sprigionano un aroma intenso, apprezzato da noi, ma odiato dalle zanzare. Tra queste pianti ci sono la citronella, il geranio, la calendula, l’erba gatta, la monarda, la lavanda, il basilico e l’agerato.

Scegli il giusto olio per il corpo

Questi snervanti insetti hanno un olfatto particolarmente sviluppato a cui fanno affidamento per orientarsi. Approfitta di questa caratteristica per non farti pungere dalle zanzare. Come? Spalma sul tuo corpo un olio dal profumo così pungente che risultati insopportabile a questi insetti. Potresti, per esempio, preparare in casa un prodotto naturale a base di olio di Neem (70 ml) e olio essenziale di geranio (6ml), di lavanda, tea tree e citronella.

Sciacquati spesso

Le zanzare prediligono gli individui con una temperatura corporea più alta, sono attratte dal loro calore, o meglio, dall’anidride carbonica emessa dal corpo, come hanno dimostrato alcuni studi scientifici. Vuoi evitare che quest’anno ti pungano? Sciacquati frequentemente con acqua fredda!

Mangia il pompelmo

Il nootkatone, una sostanza contenuta nel pompelmo, evita di farsi pungere dalle zanzare. Hai presente il sapore particolare di questo agrume? È dovuto al nootkatone, una componente presente nel pompelmo che ha un’azione repulsiva nei confronti di molti insetti. Se vuoi dire addio alle punture di zanzare una volta per tutte, quest’anno introduci il pompelmo nella tua dieta, come frutto o sotto forma di succo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here