Scopri perché le zanzare pungono proprio te e come risolvere

0
6
Scopri perché le zanzare pungono proprio te e come risolvere

Se ti sei chiesto perché le zanzare pungono solo alcune persone, sei nel posto giusto. Quante volte ti sarai domandato il motivo per cui qualcuno è una preda appetibile delle zanzare e qualcun altro sembra invisibile a questi insetti. È un semplice caso o c’è una ragione precisa? Nelle prossime righe ti sveleremo la ragione e come fare se le zanzare ti hanno preso di mira.

Perché le zanzare pungono solo alcune persone?

Le zanzare femmine pungono sole alcune tipologie di persone che possiedono determinati requisiti in comune. Come hanno dimostrato delle ricerche scientifiche questi insetti molesti prediligono certi individui piuttosto che altri. Quali sono le caratteristiche delle vittime predilette delle zanzare?

Le zanzare sono attratte dal sudore

Le zanzare pungono le persone che sudano di più. Questi insetti hanno un olfatto particolarmente sviluppato su cui fanno affidamento per orientarsi e cercare il cibo. Il sudore dell’essere umano contiene acido lattico, acido urico e ammoniaca, tutte sostanze molto attraenti per le zanzare.

L’anidride carbonica attira questi insetti

Le persone che emettono più anidride carbonica attraverso la respirazione e la traspirazione sono particolarmente punte dalle zanzare rispetto ad altre. Questi insetti possono percepire la presenza di CO2 sprigionata da un essere umano da una distanza di circa 5o metri. In genere, si tratta di individui in sovrappeso o di donne in gravidanza.

Gruppo sanguigno del gruppo 0

Anche il gruppo sanguigno può determinare quale persona sarà punta dalle zanzare. Come ha confermato uno studio scientifico recente queste seccatrici sono molto ghiotte del gruppo sanguigno 0, e meno dei gruppi B o A. A quanto pare il sapore di questo sangue risulta più gustoso al loro palato. Come fanno a sapere quale gruppo sanguigno ha una persona? Secondo una ricerca scientifica gli esseri umani emettono sostanze diverse a seconda del tipo di sangue che circolano nelle loro vene.

I colori scuri

Sembrerebbe che le zanzare pungono le persone che indossano abiti dai colori scuri. A rivelarlo è un gruppo di ricercatori secondo i quali questi insetti sembra siano attratti soprattutto dal nero, rosso, blu e grigio. Al contrario, non amano particolarmente il giallo, il verde e il beige.

Sei tra le persone che le zanzare pungono spesso? Ecco come fare!

Non disperare, se rientri tra le persone che le zanzare amano pungere. Una volta che hai scoperto cosa le attrae maggiormente, avrai modo di correre ai ripari in maniera efficace. Certo, non potrai farci niente per quel che riguarda il gruppo sanguigno, ma avrai la possibilità di usare adottare preziosi accorgimenti.

Ecco come fare per non essere punti dalle zanzare.

  • Idrata il corpo con l’olio di Neem unito a un olio essenziale, come il geranio, il teat tree, la lavanda o la citronella. Così facendo, il profumo di questo prodotto naturale fai-da-te coprirà l’odore di sudore che normalmente emana il corpo in estate.
  • Rinfrescati spesso. In questa maniera, abbasserai la temperatura corporea e attrarrai meno zanzare intorno a te.
  • Introduci il pompelmo nella tua dieta alimentare, al naturale o sotto forma di spremuta. Questo frutto contiene una sostanza particolare, il nootkatone, che ha un’incredibile azione repulsiva nei confronti delle zanzare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here